Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, derby Napoli-Benevento 6-0: sanniti stregati da un super Napoli

Scritto da il 17 settembre 2017 alle 17:15 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Benevento si presenta al San Paolo, per il primo storico derby in Serie A. Gli azzurri viaggiano a punteggio pieno e sono chiamati a rispondere all’Inter e alla Juventus per restare agganciati alla testa della classifica. Gli uomini di Sarri, inoltre, vorranno riscattarsi dal ko rimediato in settimana con lo Shakhtar Donetsk, nella notte di Champions.
I giallorossi, invece, vanno a caccia del primo storico punto in massima serie, per iniziare a muovere la classifica. Da quando è iniziata la stagione, purtroppo, i sanniti hanno conosciuto solo il sapore amaro della sconfitta.

Il Benevento si presenta al San Paolo, per il primo storico derby in Serie A. Gli azzurri viaggiano a punteggio pieno e sono chiamati a rispondere all’Inter per restare agganciati alla testa della classifica. Gli uomini di Sarri, inoltre, vorranno riscattarsi dal ko rimediato in settimana con lo Shakhtar Donetsk, nella notte di Champions.
I giallorossi, invece, vanno a caccia del primo storico punto in massima serie, per iniziare a muovere la classifica. Da quando è iniziata la stagione, purtroppo, i sanniti hanno conosciuto solo il sapore amaro della sconfitta.
FORMAZIONI – Turnover per entrambi i tecnici.

Così in campo:
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (29’st Rog), Jorginho, Hamsik; Callejon (21’st Ounas), Mertens, Insigne (11’st Giaccherini)
A disposizione: Rafael, Sepe, Mario Rui, Maggio, Maksimovic, Zielinski, Chiriches, Diawara, Milik
Allenatore: Maurizio Sarri
BENEVENTO (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Antei (33pt Letizia), Di Chiara; Lombardi (31’st Parigini), Viola, Chibsah, Lazaar; Coda, Armenteros (9st Cataldi)
A disposizione: Brignoli, Del Pinto, Gyamfi, Memushaj, Kanoute, Puscas, Gravillon, Brignola
Allenatore: Marco Baroni
Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia
Assistenti: Fabiano Preti di Mantova e Giacomo Paganessi di Bergamo
Quarto Ufficiale: Daniele Martinelli di Roma 2
Var: Gianluca Manganiello di Pinerolo
Avar: Livio Marinelli di Tivoli
RETI: 3’pt Allan (N); 15’pt Insigne (N); 27’pt, 20’st e 44’st su rig. Mertens (N); 32’pt Callejon (N);
Ammoniti: 37’pt Letizia (B);
Angoli: 9-1
Recupero: 2‘pt 0‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 3’ minuto Napoli in vantaggio con Allan. Bello scambio tra Allan e Mertens con conclusione del belga respinta da Belec, sulla ribattuta Allan si fa trovare pronto e deposita in rete. Benevento subito sotto.
Al 7’ Callejon anticipa Belec in uscita ma per fortuna dei sanniti la sfera termina sul fondo.
Al 15’ raddoppio del Napoli con un gran gol di Insigne (assist di Goulam) che, in una selva di gambe si gira e la piazza nell’angolo alla sinistra di Belec.
Al 19’ il Benevento prova a farsi vedere: conquista un angolo.
Al 24’ Letizia sventa un colpo di testa di Hamsik
Al 27’ Tris Napoli. Gran cross di Insigne, irrompe Mertens che, in spaccata, anticipa Belec.
Al 32’ Quarto gol del Napoli, lo timbra Callejon che, su perfetto assisit di Ghoulam, deposita in rete.
Al 33’ Cambio per il Benevento: entra Letizia per Antei.
Al 37’ ammonito Letizia.
Al 39’ Ci prova Lombardi dalla distanza, ma non inquadra lo specchio.
Al 43’ Albiol apparecchia per Mertens che, da buona posizione, spara alto.
Al 45’ Ancora una conclusione a giro di Ghoulam, alza in angolo Belec
Al 46’ Da sviluppi d’angolo Hisaj trova Koulibaly in area che, di testa, manda alto.
Termina qui la prima frazione. Sanniti sotto di 4 gol. Ma oggi era dura. Contro un Napoli così c’è poco da fare.

SECONDO TEMPO
Al 2’ Belec salva sulla linea. Il Napoli parte subito aggressivo come nel primo tempo.
Al 18’ Belec dice no a Callejon che si incunea in area ma si vede respingere il tiro dall’estremo difensore sannita.
Al 20’ Rigore per il Napoli: fallo di Chibsah su Giaccherini. Va a batterlo Mertens che non sbaglia: è cinquina Napoli. Belec ci arriva, ma non trattiene.
Al 32’ Galoppata di Hisaj sulla destra che prova il tiro dai 20 metri, alza in angolo Belec.
Al 35’ Ancora una conclusione degli azzurri con Mertens: blocca Belec.
Al 37’ Numero di Ounas che va via sulla propria trequarti e arriva fino al limite, la conclusione però è debole: Belec blocca a terra.
Al 44’ Secondo rigore per il Napoli. Va ancora Mertens sulla palla: stesso angolo di tiro e palla ancora in fondo al sacco.
Termina 6-0 per il Napoli.
Benevento non pervenuto.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628