Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Benevento – Latina: 2-1: Pezzi e Ciciretti ribaltano i pontini

Scritto da il 11 febbraio 2017 alle 15:04 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al Vigorito si affrontano Benevento e Latina. Importante per i colori giallorossi provare a strappare l’intera posta. Occorre fare attenzione ai pontini che pur avendo raccolto poco nelle ultime due sfide, sono squadra ostica: nella prima di ritorno hanno piegato il Verona a domicilio.
FORMAZIONI – Una la novità in casa Benevento: Pajac dal primo minuto, per lo squalificato Cissè. Nel Latina, rispetto alla gara col Frosinone, Vivarini lancia dal primo minuto Dellafiore, Nica e De Vitis.

BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Pezzi; Viola (24’st Del Pinto), Chibsah; Ciciretti, Falco (38’st Gyamfi), Pajac (12’st Lopez); Ceravolo
A disposizione: Gori, Melara, Bagadur, Brignola, Buzzegoli, Matera
Allenatore: Paolo Cozzi (per la squalifica di Marco Baroni)
LATINA (3-4-3): Pinsoglio; Coppolaro, Brosco, Dellafiore; Nica (5’st Bruscagin), Bandinelli, De Vitis (37’st Mariga), Di Matteo; Buonaiuto (23’st Rolando), Corvia, Insigne
A disposizione: Grandi, Rocca, Regolanti, De Giorgio, Maciucca, Negro
Allenatore: Vincenzo Vivarini
Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce
Assistenti: Marco Citro di Battipaglia e Luigi Rossi di Rovigo
Quarto Ufficiale: Daniele De Remigis di Teramo
RETI: 19’pt Corvia (L); 41’pt Pezzi (B); 16’st Ciciretti (B)
Ammoniti: 30’pt Camporese (B); 1’st Brosco (L); 28’st Falco (B); 44’st Corvia (L); 45’st Del Pinto (B);
Espulso: 44’pt Di Matteo (L) per somma d’ammonizione
Spettatori: 7865
Angoli: 8-5
Fuorigioco: 1-2
Recupero: 1’pt 5‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Il pubblico del Vigorito omaggia con uno striscione e un applauso scrosciante l’ex capitano e tecnico del Benevento Carmelo Imbriani (di cui ieri ne sarebbe stato il quarantunesimo compleanno) scomparso prematuramente il 15 febbraio 2013.
Questo il testo dello striscione: “Nei cuori c’è sempre un sannita che ha lottato per la vita. Carmelo vive con noi”.
Partenza aggressiva del Benevento che nei primi minuti di gara conquista subito 2 calci dalla bandierina.
Al 5’ Viola prova il destro dalla lunga distanza: palla alta sopra la traversa.
Al 12’ Bella trama d’attacco del Benevento, ma Ciciretti vanifica il lavoro di Ceravolo calciando fuori dallo specchio.
Al 19’ Buonaiuto è atterrato fuori area da Lucioni. Punizione da posizione interessante per il Latina. E Corvia indovina l’angolo alla sinistra di Cragno che, seppur proteso in tuffo, non ci arriva. Latina in vantaggio.
Al 24’ Sul cross dalla sinistra di Pajac, Ceravolo si allunga col piede sinistro ma la sfera termina sul fondo.
Al 25’ atterrato nettamente in area Ceravolo da un difensore. L’arbitro lascia proseguire e Ciciretti da due passi calcia addosso al portiere.
Al 26’ Sul traversone dalla destra di Venuti, Ceravolo in acrobazia: blocca Pinsoglio.
Al 27’ il sinistro a giro di Ciciretti supera Pinsoglio ma incoccia clamorosamente sul montante.
Al 31’ Sul cross dalla sinistra di Pajac, ci arriva ancora Ceravoo, questa volta di testa, ma la sfera termina ancora fuori dallo specchio
Al 35’ Ancora un fraseggio del Benevento al limite dell’area avversaria con Falco che serve una gran palla a Ceravolo che spreca ancora una volta.
Al 38’ Pinsoglio alza sopra la traversa una conclusione da fuori Viola.
Al 41’ Pareggio del Benevento. Su sviluppi di calcio d’angolo, la difesa pontina allontana, sulla sfera arriva Pezzi che con un sinistro potente fa secco Pinzoglio.
Al 44’ Latina in 10. Espulso Di Matteo per somma di ammonizioni.
Il primo tempo termina dopo un minuto di recupero.

Un flash, una saetta terribile, un lampo improvviso di Pezzi e la gara è nuovamente in parità. Il Benevento la raddrizza al tramonto del primo tempo. Ma il passivo sarebbe stato davvero pesante. In campo c’è una sola squadra ed è quella di casa. I giallorossi sono stati puniti da un unico episodio: una precisa punizione di Corvia.
Nella ripresa il Benevento dovrà provare a vincere, approfittando anche della superiorità numerica.

SECONDO TEMPO
Al 6’ Gioco momentaneamente interrotto per soccorrere Corvia che ora è accompagnato fuori.
Al 11’ Ci prova Bandinelli con un tiro da fuori: blocca Cragno.
Al 14’ Angolo di Lopez per la testa di Camporese: palla sul fondo.
Al 16’ Spettacolare gol di Ciciretti. Dall’angolo corto di destra, da posizione defilata, col sinistro magico la infila nell’angolo opposto.
Al 20’ Azione personale di Chibsah che fa fuori un paio di avversari, arriva al limite, ma calcia morbido: blocca Pinzoglio.
Al 34’ Diagonale di Lopez: ci arriva Pinzoglio. Poco dopo è ancora protagonista l’uruguagio con un colpo di testa che Pinzoglio alza in angolo.
Al 40’ Palla dentro di Ciciretti per Venuti, cross in area, sponda di Lopez e tiro di Ceravolo fuori di poco.
Al 45’ Concessi 5’ di recupero
Al 46’ Bruscagin ci prova dalla lunga distanza con un tiro a pelo d’erba che non impensierisce Cragno.
Ma il Latina sta provando il forcing.
Al 48’ Ceravolo fa tutto bene, se ne va in velocità a Mariga, ma la conclusione è centrale: facile per Pinzoglio.
Finita.
Finale un pò sofferto del Benevento che con le ultime forze porta a casa un risultato importante, confermando la “Legge del Vigorito”.
di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628