Edil Appia Expert Office Blu Hotel Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO Evoluzione

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Riunione Direttivo Anpci, Zaccaria Spina. ‘Affrontate varie problematiche’

Scritto da il 4 marzo 2017 alle 12:30 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è svolta a Roma una importante riunione del Direttivo Nazionale dell’Anpci per discutere una serie di argomenti di estremo interesse ed attualità per i tantissimi comuni italiani fino a 5.000 abitanti. Presso la sede della Regione Campania  ubicata nella capitale si sono riuniti i dirigenti nazionali dell’Associazione provenienti da varie Regioni d’Italia tra cui il Sindaco di Ginestra degli Schiavoni e Presidente della Comunità Montana del Fortore Zaccaria Spina.

“Sono state affrontate, ha affermato Zaccaria Spina, una serie di problematiche cui quotidianamente i Sindaci ed Amministratori   si dibattono  nella gestione sempre più complessa ed articolata degli Enti Locali; in particolare si è ritenuto dotarsi di una piattaforma di proposte da dibattere su questioni vitali per i Comuni e per le popolazioni amministrate. Tra i tanti argomenti,  in nome della tanto declamata semplificazione,  ci si intende soffermare  sulla eventuale richiesta di abolizione del DUP ritenuto complicato e lontano dalla realtà dei comuni sino a 5.000 abitanti, di eliminare gli eccessivi vincoli di bilancio e tutte le incombenze burocratiche inutili per i comuni di piccole dimensioni che assorbono molte risorse e non forniscono alcun beneficio per Stato, famiglie ed imprese.Si intende altresì ribadire, afferma Spina,  la necessità di una  rivisitazione dei piani anticorruzione per i comuni piccoli e con pochi dipendenti perché così come concepiti non fanno nè caldo e nè freddo alle persone che delinquono e sono strumenti assai lontani dalla realtà, così come pure il Piano della Trasparenza che comporta un notevole impiego  di risorse ed in cui sono impegnati tantissimi dipendenti pubblici per le sole attività di caricamento di una serie  dati che specie nei piccoli comuni sono destinati a riscuotere un interesse pressochè nullo;ci si dovrà altresì soffermare sulla necessità di una  rivisitazione della contabilità potenziata e del pareggio del bilancio in quanto, ad oggi,  essa ha reso problematico sia gli investimenti   e sia la possibilità di accendere mutui con la CC.DD.PP. Si ritiene altresì necessario continua Zaccaria Spina, lasciare ai nostri comuni per intero le risorse proprie quali l’Imu, ed eliminare gli  eccessivi vincoli di bilancio oltre alla revisione dei limiti della spesa per il personale per i comuni più piccoli e virtuosi.

La riunione del Direttivo, conclude Spina, si è altresì espressa all’unanimità alla luce dei risultati del recente referendum costituzionale, sulla necessità di ridare dignità istituzionale alle Provincie  ed alla reintroduzione dell’elezione diretta degli organi per ridare ai cittadini la possibilità di esprimersi con il voto”.

L’Assemblea ha infine valutato positivamente la candidatura del Comune di Sirolo a pochi passi da Ancona per ospitare l’Assemblea annuale che si svolgerà nel mese di Settembre.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628