Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Provincia di Benevento, pianta organica dell’Ente

Scritto da il 2 febbraio 2017 alle 19:06 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Provincia di Benevento, pianta organica dell’Ente

Al termine della procedura ad evidenza pubblica per la Selezione tra i dipendenti della delle Posizioni organizzative, con l’attribuzione del potere di firma, il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci riassume l’andamento della Pianta Organica dell’Ente negli ultimi 5 anni.

Precisato che la Provincia di Benevento è l’unica in Campania, allo stato, a non avere Dirigenti, Ricci osserva che presso l’Ente al 31.12.2016 sono in servizio 170 dipendenti; nel 2012 erano 266; tra il 2015 e il 2016, oltre al pensionamento, 45 dipendenti hanno lasciato l’Ente per effetto la riduzione della pianta organica disposta dalle leggi.

Dei 170 dipendenti nominali odierni, tuttavia, 30 sono quelli impegnati presso i Centri per l’Impiego, i quali, in attesa di essere trasferiti alla Regione Campania o all’apposita Agenzia Nazionale, percepiscono lo stipendio a seguito delle apposite Convenzioni interistituzionali, dalla Regione (per 1/3) e dallo Stato ( per i restanti 2/3): lo stesso accade per la spesa relativa alla posizione organizzativa.

Anche i costi dei dipendenti del Museo e della Biblioteca (n. 12 unità) e della relativa posizione organizzativa sono a carico della Regione, così come i costi di funzionamento.

Pertanto, rispetto ai 140 dipendenti effettivi della Provincia, le Posizioni Organizzative (PP.OO.) sono, in realtĂ , 16 e non 18.

Ebbene, sul Bilancio, tali 16 PP. OO. gravano complessivamente per € 161.000,00 l’anno.

Tale costo, rileva Ricci, è significativamente inferiore allo stipendio dei due Dirigenti trasferiti per mobilità e a quello di un solo Capo di Gabinetto di un Ente di media grandezza.

Il costo medio annuo delle PP. OO. della Provincia di Benevento, a causa dell’introduzione della pesatura in due fasce diverse di responsabilità e compiti, è pari ad € 9.958,32, dunque di gran lunga inferiore rispetto a quello massimo consentito dalla normativa contrattuale vigente pari a € 16.138,75: la differenza è di € 6.180,43.

La Provincia di Benevento, in ogni caso, ricorda Ricci mantiene assolutamente gli equilibri di bilancio, nel rispetto della legge n. 56 del 2014 e delle leggi di stabilità 2015 e 2016, in controtendenza sia regionale che nazionale. Sul problema della rotazione degli incarichi delle PP.OO., il Presidente Ricci fa presente che la stessa deve essere fatta “avendo l’accortezza di mantenere continuità e coerenza degli indirizzi e le necessarie competenze delle strutture”, ove “la dimensione dell’ente risulti incompatibile con la rotazione” e sempreché detta rotazione non comporti “la sottrazione di profili professionali infungibili” (secondo il disposto delle leggi n. 190/2012, n. 208/2015 e delle determine ANAC). In ogni caso, la rotazione è stata fatta anche presso la Provincia di Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628