Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Provincia di Benevento, pianta organica dell’Ente

Scritto da il 2 febbraio 2017 alle 19:06 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Provincia di Benevento, pianta organica dell’Ente

Al termine della procedura ad evidenza pubblica per la Selezione tra i dipendenti della delle Posizioni organizzative, con l’attribuzione del potere di firma, il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci riassume l’andamento della Pianta Organica dell’Ente negli ultimi 5 anni.

Precisato che la Provincia di Benevento è l’unica in Campania, allo stato, a non avere Dirigenti, Ricci osserva che presso l’Ente al 31.12.2016 sono in servizio 170 dipendenti; nel 2012 erano 266; tra il 2015 e il 2016, oltre al pensionamento, 45 dipendenti hanno lasciato l’Ente per effetto la riduzione della pianta organica disposta dalle leggi.

Dei 170 dipendenti nominali odierni, tuttavia, 30 sono quelli impegnati presso i Centri per l’Impiego, i quali, in attesa di essere trasferiti alla Regione Campania o all’apposita Agenzia Nazionale, percepiscono lo stipendio a seguito delle apposite Convenzioni interistituzionali, dalla Regione (per 1/3) e dallo Stato ( per i restanti 2/3): lo stesso accade per la spesa relativa alla posizione organizzativa.

Anche i costi dei dipendenti del Museo e della Biblioteca (n. 12 unità) e della relativa posizione organizzativa sono a carico della Regione, così come i costi di funzionamento.

Pertanto, rispetto ai 140 dipendenti effettivi della Provincia, le Posizioni Organizzative (PP.OO.) sono, in realtà, 16 e non 18.

Ebbene, sul Bilancio, tali 16 PP. OO. gravano complessivamente per € 161.000,00 l’anno.

Tale costo, rileva Ricci, è significativamente inferiore allo stipendio dei due Dirigenti trasferiti per mobilità e a quello di un solo Capo di Gabinetto di un Ente di media grandezza.

Il costo medio annuo delle PP. OO. della Provincia di Benevento, a causa dell’introduzione della pesatura in due fasce diverse di responsabilità e compiti, è pari ad € 9.958,32, dunque di gran lunga inferiore rispetto a quello massimo consentito dalla normativa contrattuale vigente pari a € 16.138,75: la differenza è di € 6.180,43.

La Provincia di Benevento, in ogni caso, ricorda Ricci mantiene assolutamente gli equilibri di bilancio, nel rispetto della legge n. 56 del 2014 e delle leggi di stabilità 2015 e 2016, in controtendenza sia regionale che nazionale. Sul problema della rotazione degli incarichi delle PP.OO., il Presidente Ricci fa presente che la stessa deve essere fatta “avendo l’accortezza di mantenere continuità e coerenza degli indirizzi e le necessarie competenze delle strutture”, ove “la dimensione dell’ente risulti incompatibile con la rotazione” e sempreché detta rotazione non comporti “la sottrazione di profili professionali infungibili” (secondo il disposto delle leggi n. 190/2012, n. 208/2015 e delle determine ANAC). In ogni caso, la rotazione è stata fatta anche presso la Provincia di Benevento.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628