Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, De Zerbi: “Possiamo salvarci. Sono qui per aiutare la squadra, altrimenti vado via”

Scritto da il 1 novembre 2017 alle 18:12 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Consueta conferenza stampa infrasettimanale del tecnico del Benevento Roberto De Zerbi che, dal centro sportivo di Paduli, ha così parlato.
“L’impressione del gruppo è quella che mi ero fatto a casa vedendoli giocare. E’ una squadra che ha qualità tecniche, che sa giocare a calcio, ma che ha qualche problema fisico dovuto agli infortunati e alla forma non al top.
La squadra sta migliorando. L’idea è arrivare tutti al 100%,. Non vedo differenza di valori nella squadra. Possono giocare tutti e tutti possono stare in panchina. Valuterò chi mettere con la Juve. Ma l’obiettivo è arrivare bene alla partita col Sassuolo. Da lì bisogna far capire chi siamo e cosa vogliamo fare.
JUVE – Quelli che non stanno al 100% non giocheranno a Torino, perché voglio fare una partita dignitosa. Andiamo con ambizione, coraggio, voglia assoluta di fare il risultato. Dopo la sfida col Sassuolo inizierà il nostro campionato. L’obiettivo ora è arrivare tutti al top. Se pensiamo che il Sassuolo è facile abbiamo già perso.
DIFESA A 3 – Non è mia abitudine partire con un sistema di gioco che poi non posso cambiare. Ho giocato con 3 difensori perché Lazio e Cagliari giocavano con 2 punte. Giocheremo a 4 quando rientrerà Costa, anche se aTorino potremmo giocare a 4 in fase di non possesso.
CICIRETTI – Lo faccio giocare dove lo faceva giocare Auteri che ci ha vinto un campionato. Non gioca fuori ruolo e non è nella posizione di seconda punta. E’ più Cataldi semmai fuori ruolo.
ESTERNI FUORI RUOLO – Con tanti infortunati se vuoi fare il 3-4-3 purtroppo capita che qualcuno giocherà un po’ fuori ruolo. A meno che la squadra non la fai carta e penna all’inizio del campionato. Poi lo so anche io che Venuti e Di Chiara sono un po’ fuori ruolo. Per cercare le soluzioni a volte non dormo la notte. Con la Lazio abbiamo preso dei gol che non dipendevano da come eravamo schierati dietro. Quando tutti saranno al 100% potremmo farli giocare nel loro ruolo.
SALVEZZA – Ho accettato di venire perchĂ© credo in questa squadra. Ai ragazzi chiedo solo di essere consapevoli delle loro forze. Magari oggi non vedono le loro potenzialitĂ . Se c’è convinzione possiamo farcela. Del resto le altre squadre che si devono salvare stanno facendo questo e non è che sono superiori a noi. Ai miei calciatori chiedo che credano in me. Poi se non posso essere d’aiuto vado via.
Con la Juventus non credo di cambiare assetto perché non mi rientra nessuno. Credo di cambiare qualcosa in fase difensiva perché ci abbassiamo tanto. Abbassarsi troppo non è sinonimo di difendere bene. Magari se giochiamo un po’ più alti possiamo creargli qualche difficoltà.
LUCIONI – E’ un giocatore importante e la sua assenza si sente. E’ un calciatore che ho sempre cercato, anche a Palermo, perché credevo fosse già pronto per la A. Manca lui, Costa e D’Alessandro. Spero che su Lucioni facciano chiarezza.
BELEC – I portieri sono entrambi allo stesso livello. Per ora ho scelto Brignoli, ma non significa che non possa cambiare idea.
ATTACCO – Iemmello? Non so se c’è un problema mentale. Domenica scorsa abbiamo avuto 19 occasioni e 5 erano da gol. Se punti su certi giocatori li devi tenere in campo per fargli trovare la forma. Poi può esserci un problema psicologico. Cataldi ha un po’ di difficoltĂ  spalle alla porta, ma nonostante questo ha creato pericoli e può alzare il numero di gol. Così come può fare Memushaj. Ciciretti riesce a giocare meglio spalle alla porta e può fare tanti gol.”

di Edoardo Porcaro

In questo momento credo sia solo questione di convinzione. Se ti vedi bravo gli altri ti temono. Ma se già tu non ti vedi bravo, gli altri lo avvertono e rendi ancora meno”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628