Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, Benevento-Inter 1-2: doppio Brozovic. Alla Strega non basta un gol e un super D’Alessandro

Scritto da il 1 ottobre 2017 alle 14:29 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Per la settima giornata di Serie A il Benevento affronta l’Inter. I giallorossi di Baroni sono ancora a caccia dei primi punti nella massima serie. Dopo la debacle di Crotone, dovuta a una prestazione negativa, la società ha deciso per il ritiro. La speranza e che la squadra si sia ritrovata e inizi il suo campionato. Oggi non sarà facile contro un Inter che vuole restare agganciata alle zone alte della classifica. Difficile ma non impossibile comunque, visto la fatica che i nerazzurri hanno fatto nelle precedenti 2 gare.
FORMAZIONI – Sanniti in campo con un 4-5-1 con Iemmello unica punta. La parte conclusiva del match dello Scida aveva fornito buone indicazioni al tecnico toscano che oggi ripropone lo stesso modulo. In campo dal primo minuto anche il centrale albanese Djimsiti e l’esterno D’Alessandro.
Per i nerazzurri l’unica novità rispetto all’undici di settimana scorsa è l’inserimento di Nagatomo a sinistra preferito a Dalbert.

Così in campo
BENEVENTO (4-5-1): Belec; Venuti, Djimsiti, Costa, Letizia; Lombardi (27’st Parigini), Cataldi, Viola (39’st Lazaar), Memushaj (21’st Chibsah), D’Alessandro; Iemmello
A disposizione: Brignoli, Del Pinto, Coda, Di Chiara, Giamfy, Puscas, Armenteros, Gravillon
Allenatore: Marco Baroni
INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo (39’st Dalbert); Vecino, Borja Valero (33’st Gagliardini); Candreva (6’st Joao Mario), Brozovic, Perisic; Icardi
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Karamoh, Santon, Eder, Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti
Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1
Assistenti: Pasquale De Meo di Foggia e Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia
Quarto Ufficiale: Francesco Forneau di Roma 1
Var: Paolo Valeri di Roma 2
Avar: Alessandro Giallatini di Roma 2
RETI: 18’pt, 20’pt Brozovic (I); 42’pt D’Alessandro (B);
Ammoniti: 31’pt Borja Valero (I); 43′pt Costa (B); 19’st Lombardi (B); 23’st Miranda (I); 28’st Vecino (I);
Angoli: 1-12
Fuorigioco: 2-7
Recupero: 0‘pt 5‘st
Spettatori: 16274

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Pubblico già caldo prima del fischio d’inizio. Settore ospite stracolmo con Inter club provenienti anche dalla Campania e dalla vicina Puglia.
Al 1’Primo pallone battuto dal Benevento. Iniziata Benevento-Inter.
Al 2’ Inter vicino al gol con Miranda che gira in porta un angolo di Brozovic dalla sinistra.
Al 6’ Ci prova Skriniar che, al momento di calciare scivola, blocca Belec.
Al 8’ Ci prova D’Ambrosio dalla destra, palla in angolo
Al 11’ Fallaccio di Djimsiti l’arbitro lo grazia. Punizione da posizione pericolosa per l’Inter. C’è Brozovic che calcia direttamente in porta, allontana con i pugni Belec.
Al 13’ D’Alessandro resta giù dopo uno scontro di gioco. Si rialza claudicante per la botta rimediata.
Al 17’ Buona manovra dell’Inter con conclusione di Candreva, ci arriva Belec che mette in angolo
Al 18’ Inter in vantaggio. Nagatomo conquista palla sulla sinistra la cede a Candreva che la mette in mezzo per l’accorrente Brozovic che, di testa fa secco Belec.
Al 20’ Brozovic conquista una punizione dal limite da posizione centrale. La calcia Brozovic: imprendibile.
Al 24’ Prova a reagire il Benevento. Memushaj colpisce la traversa dai 20 metri, poi Iemmello mette in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Al 29’ Azione personale di D’Alessandro sulla sinistra che dal limite incrocia il sinistro sul secondo palo, ci mette un guantone Handanvic e la palla termina in angolo.
Al 30’ Sulla botta di Icardi, in piena area, si immola Letizia: si salva in angolo il Benevento.
Al 32’ Ancora una palla dentro per Icardi, questa volta è Belec a chiudere la porta. Sul prosieguo dell’azione l’arbitro ferma per fuorigioco dopo consultazione col secondo assistente.
Al 34’ Icardi mette dentro, ma il gol è annullato per fuorigioco.
Al 42’ Il Benevento accorcia. Gran palla di Iemmello per D’Alessandro che infila Handanovic sul suo palo.
Al 43’ Azione in velocità dell’Inter con palla sul versante sinistro per Candreva, si immola ancora una volta Letizia e salva la porta.
Al 44’ Botta da fuori di Borja Valero: palla di un soffio a lato, sfiorato l’incrocio
Al 44’ Botta da fuori di Borja Valero: palla di un soffio a lato, sfiorato l’incrocio
Al 45′ Termina 1-2 la prima frazione.
Buona reazione del Benevento che si sblocca in casa con la rete di D’Alessandro dopo il micidiale uno-due firmato Brozovic.

SECONDO TEMPO
Al 4’ gioco fermo per soccorrere Candreva. Che poi viene sostituito da Joao Mario dopo 2 minuti.
Al 10’ Vecino ci prova da fuori, ma non inquadra il bersaglio.
Al 13’ Traversone dalla destra di Lombardi sul secondo palo, D’Alessandro ci arriva di testa ma la sfera finisce sul montante. Benevento pericoloso, ma pure sfortunato: è il secondo legno del match.
Al 20’ Cross dalla sinistra di Brozovic per la testa di Perisic che colpisce male: sfera altissima.
Al 34’ Azione manovrata dell’Inter a limite dell’area giallorossa innescata da un erroraccio di Chibsah, poi va alla conclusione Perisic dalla vertice sinistro e Belec alza sopra la traversa.
Al 37’ Vecino pesca in area Icardi, che arriva sbilanciato sulla palla e non ha difficoltà Belec a neutralizzare.
Al 44’ Perisic supera in area Venuti e si invola verso Belec che fortunatamente gli blocca la conclusione.
Al 45’ concessi 5 minuti di recupero
Al 46’ Belec blocca la conclusione centrale di Vecino
Al 50’ Azione di ripartenza del Benevento con Iemmello che prova il rasoterra dalla distanza: tiro debole, facile la presa di Handanovic.
Termina qui.
Buona la prova dei giallorossi, ma non è bastata a strappare un preziosissimo punto. Questa volta almeno non si è presa l’imbarcata. Squadra nettamente in crescita. Buono l’assetto varato da Baroni con un centrocampista in più e una punta in meno.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628