Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Isetto “Complimenti al Benevento. Ma ora pensiamo ai playoff”

Scritto da il 30 aprile 2016 alle 23:36 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ affiorata un po’ di delusione, come normale che fosse, in casa Lecce dopo la sconfitta in casa del Benevento. I salentini per continuare a sperare nella promozione diretta dovevano vincere, ma non sono riusciti nell’intento. Ora l’obiettivo sono i play-off.
Deluso, ma anche consapevole che contro questo Benevento oggi c’era poco da fare, il tecnico in seconda del Lecce, Mauro Isetto. “E’ stata una gara dura. Avevamo preparato la gara in una certa maniera poi ci siamo trovati sotto di 2-0 all’intervallo. Se riuscivamo a sbloccarla noi forse sarebbe stato diverso. Faccio i complimenti al Benevento per il traguardo raggiunto, sono anni che lottano per questo risultato.
Per il Foggia oggi era una partita facile, per noi più difficile. Speriamo di compattarci per l’ultima partita e di puntare tutto sui playoff. Speriamo che possa finire come nel 2011 quando Auteri arrivò primo e noi vincemmo a Castellamare i playoff partendo dalla quinta posizione.
Noi abbiamo fatto una grande rincorsa. La partita di Cosenza ci ha aperto la strada per i playoff. Poi è arrivato un calo fisiologico e abbiamo preso un punto in due partite. Ora dobbiamo provare a vincere i playoff.

Della gara hanno parlato anche il difensore Raffaele Alcibiade e l’esterno Matteo Leggittimo.
“Nella sconfitta dobbiamo trovare sempre qualcosa di positivo e ricominciare – questo il pensiero del difensore Alcibiade – Facciamo i complimenti al Benevento. Dobbiamo prendere spunto dai nostri errori e migliorarci. Abbiamo fatto 11 risultati utili consecutivi ma la sconfitta col Matera ci ha spezzato le gambe.La settimana successiva abbiamo attaccato per novanta minuti, eravamo sempre nella metĂ  campo dell’Akragas, ma non siamo riusciti a sbloccare il risultato. Con Auteri ci siamo fatti i complimenti reciproci. Noi vogliamo vincere sempre, quando non ci riusciamo lavoriamo un po’ in piĂą in settimana per migliorare gli errori. Dispiace per la sconfitta ma i cali possono esserci durante l’anno. Capita a tutte le squadre. Ora ci sono i playoff e dobbiamo concentrarci su quello”.

“Non credo meritavamo il doppio svantaggio dopo i primi 45 minuti – dice Leggittimo – Abbiamo costruito tre nitide palle gol. Poi nella ripresa abbiamo subito il terzo gol e la gara si è chiusa.
Le due partite in casa con Matera e Akragas ci hanno lasciato l’amaro in bocca perché abbiamo raccolto un solo punto in due partite. Ora non possiamo guardare al passato ma solo ai playoff.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628