Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, Buzzegoli: “Oggi non era importante la prestazione ma i 3 punti”

Scritto da il 29 ottobre 2016 alle 19:05 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Queste le parole di Daniele Buzzegoli a fine gara.
“Le mie condizioni sono buone. Sto bene. A Novara ho fatto tutto il ritiro e la preparazione. Oggi ho avuto i crampi a 4’ minuti dal termine per la prima volta. Sono arrivato al Benevento perché mi ha fortemente voluto. Col mister ci siamo sentiti, sapevo che voleva una mano ed eccomi qui.
Oggi era importante vedere un Benevento pratico. Non era importante la prestazione ma portare a casa i 3 punti.
A Trapani abbiamo fatto un errore grave: accontentarci di fare solo possesso palla. Non è servito a niente e abbiamo pagato. Oggi siamo tornati ad attaccare la profondità e trovato la vittoria. Oggi abbiamo anche forzato la giocata costringendoli a giocare all’indietro.
Non credo ci sia una coppia prestabilita in mediana. Possiamo giocare indifferentemente tutti insieme.
Le partite sono tutte in bilico e non sono scontate. Conta l’atteggiamento che metti in campo e la mentalità. Per noi è importante anche che segnino altri, non necessariamente gli attaccanti che anche oggi si sono dati un gran da fare dando una mano alla squadra.
Le mie poche incursioni? Col 4-4-2 è necessario pensare prima alla fase di non possesso. Capire prima dove posizionarsi per non lasciare spazio agli avversari e poi arrivare a rimorchio. Con i tempi giusti si può fare.
Rispetto a Novara il modulo è lo stesso, cambiano gli interpreti. Col Benevento sulla linea di centrocampo c’è un attaccante aggiunto che ha caratteristiche diverse rispetto ad un centrocampista di ruolo, ma lo sappiamo, basta avere solo una buona organizzazione per compensare e fare comunque buone prestazioni.
Le prestazioni si costruiscono giorno dopo giorno con il lavoro. Occorre vivere bene anche lo spogliatoio, dare l’esempio ed essere sempre positivo.”
di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628