Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Telese, presentata Edizioni 2000 diciassette fabbrica di idee all’insegna dell’innovazione

Scritto da il 26 settembre 2016 alle 10:48 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’elegante e accogliente ‘Centro Culturale Cinematografico delle arti e dello sport ing. Emilio Bove’ di Telese Terme ha fatto da cornice all’anteprima di presentazione di Edizioni 2000 diciassette, l’ambizioso progetto editoriale di Maria Pia Selvaggio e Maria Grazia Porceddu.
Platea numerosa, con rappresentanze istituzionali e associative e un parterre di relatori che, nei singoli interventi, ha evidenziato il coraggio nell’intraprendere un percorso impegnativo e articolato non privo di ostacoli. Un’anticipazione della presentazione ufficiale che avverrĂ  il nuovo anno nella cittĂ  di Benevento e che è stata anche la prima manifestazione con la quale il neo-nato centro culturale dedicato all’ingegnere Emilio Bove ha segnato il suo esordio sul territorio.
Vicinanza al progetto è stata manifestata da tutti i rappresentanti istituzionali presenti. Nelcorso delle loro riflessioni, pur non tralasciando le analisi legate al periodo di crisi, al territoriosu cui nasce e si svilupperĂ  il progetto e ai dati sul mondo dell’editoria, si sono anche soffermati sulla valenza e l’importanza del percorso culturale intrapreso. Isindaci di Telese Terme Pasquale Carofano e di Benevento Clemente Mastella, il consigliere delegato alla cultura del Comune di Telese Terme Giovanni Liverini, senza tralasciare le difficoltĂ  oggettive, hanno incoraggiato il progettodi Edizioni 2000diciassette, come Confindustria Benevento rappresentata da Filippo Liverini. La presenza di Anna Romano, fondatrice dell’Accademia Teatrale Forteresse (Bruxelles)ha dato voce a unotra i primi partner cheaffiancheranno la casa editrice. Un’interessante sintesidell’esperienza professionale nell’incontro tra la figura del giornalista e dello scrittore è stata raccontata dal giornalista e autore Nuccio Franco.
Il direttore editoriale Maria Pia Selvaggioha tracciato la linea editoriale presentando poi lo staff così composto: Direttore editoriale Maria Pia Selvaggio, Capo redattore Gianluca Di Fratta, Redattrice Marcella De Mercurio, Ufficio stampa Maria Grazia Porceddu, Web master Luigi Morone. Marcella De Mercurio ha evidenziatoi criteridi partenzalegati alla selezione dei testi e Luigi Morone ha illustratoil sito della casa editrice (ancora in fase di realizzazione) oltre al suo logo, accennando anche aicontatti social.
La casa editrice nasce all’insegna dell’innovazione e guarda con la giusta dose di riconoscenza al passato attraverso l’innesto moderno della tradizione epico-greca e della letteratura vittoriana, proiettandole nella dimensione attuale e futura dell’epoca digitale. L’impegno profuso riguarderĂ  la necessitĂ  urgente di una comunicazione attraverso la parola: veicolo universale. Una visione in cui convivono l’amore per la cultura e la qualitĂ  editoriale, sotto la spinta propulsiva di una casa editrice proiettata in un’ampia dimensione internazionale.
Cosmopolita di adozione, sua missione fondamentale sarĂ  quella di alimentare la produzione editoriale in uno scambio culturale continuo, che vedrĂ  quale ultimo step, la declinazione cartacea. Quest’ultima sarĂ  fondamentale, unitamente al ripristino della dimensione digitale della short story, ossia il romanzo a puntate tipico della letteratura vittoriana. Edizioni2000diciassette è una fabbrica di idee che diventano pagine. Pagine che diventano libri. Esperienze umane che si fondono alle parole per divenire letteratura. Ogni autore verrĂ  seguito in un percorso che sarĂ  prima di tutto di incontro-confronto, divenendo protagonista di un incrocio letterario inteso come fucina di esperienze e volĂ no umano ed internazionale.
Una fabbrica di idee in cui la multicultura sarĂ  la chiave di lettura di un tratturo che vedrĂ  l’apertura sul territorio e la collaborazione alla sua crescita, con iniziative culturali correlate all’attivitĂ  editoriale. Il nome stesso 2000diciassette e il logo risultano essere la sintesi della triade culturale: identitĂ  classico/moderna; proiezione verso il futuro; recupero della tradizione e della identitĂ  morale ed etica.Accanto alla normale pubblicizzazione attraverso i soliti canali editoriali e la partecipazione ai festival letterari e ai concorsi di settore, ampia attenzione sarĂ  dedicata ai confronti tra autori di diverse nazionalitĂ . Multicultura è la chiave di lettura di una casa editrice che da Telese e dal Sannio si proietta in maniera decisa, senza perdere la sua identitĂ , nel Mondo. Attraverso i partenariati nazionali ed internazionali poi, si potrĂ  pensare a innesti nel mondo teatrale e cinematografico senza trascurare gli spazi universitari.
Logo
Numeri e lettere. Tra una ricercata casualitĂ  e suggestioni cabalistiche. Anche la scelta del logo rafforza la dimensione antica e moderna abbracciata dal progetto editoriale. Le due sfumature del dorato ricalcano sia la traccia epica di una poesia esaltante, ma apparentemente dimenticata; sia il “nero” attraverso la rievocazione di atmosfere vittoriane; la morbidezza dell’erotismo, la forza del vernacolo…
Le Collane Editoriali
Poesia:
Poema epico moderno
Vernacolo
Aforismi

Saggistica

Narrativa:
Letteratura erotica
Racconti
Racconti Vittoriani

Contatti:
www.edizioni2000diciassette.com
facebook Edizioni2000diciassette
twitter @2000diciassette

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628