Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Vicenza – Benevento: le curiosità

Scritto da il 25 novembre 2016 alle 17:24 e archiviato sotto la voce Calcio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sono quasi 7 i mesi che il Vicenza non vince in casa in gare di campionato: l’ultima è datata 7 maggio scorso, 2-1 sull’Entella. Poi – tra vecchia e nuova stagione – 8 partite, con score di 5 pareggi e 3 sconfitte. In questo campionato il Vicenza non vince – in assoluto – da 6 turni, in cui i biancorossi hanno messo insieme 2 pareggi e subito 4 sconfitte. Ultimo successo veneto 1-0 a Pisa, lo scorso 15 ottobre.

Il Vicenza è una delle 3 formazioni più vulnerabili nella prima mezz’ora di gara nella serie B 2016/17: 8 i gol al passivo per i veneti, gli stessi di Latina e Salernitana.

Baroni cerca il 100° risultato positivo in B. Il tecnico giallorosso è arrivato a 99 risultati positivi – da allenatore – in Lega B, sommando 57 vittorie e 42 pareggi in 140 panchine.

Il Benevento detiene due record nella serie B 2016/17: è una delle 5 squadre che perde di meno (3 volte, come Hellas Verona, Frosinone, Virtus Entella e Perugia) ed ha la miglior difesa del torneo (sole 9 reti subite in 15 giornate).

Il Benevento non incassa gol, in assoluto, da 422’, ossia dal 28’ di Trapani-Benevento 1-0, centro di Citro, lo scorso 25 ottobre; poi si contano i residui 62’ di quel match e gli interi contro Spezia, Ternana e Cittadella (triplice vittoria giallorossa per 1-0), oltre al 4-0 casalingo sul Brescia.

Il Benevento è la squadra cadetta che guadagna il maggior numero di punti nei secondi tempi, rispetto ai propri risultati al 45’: +6. I campani sono passati da 0-1 ad 1-1 contro la Pro Vercelli, da 0-0 a 4-0 a Bari e da 0-0 ad 1-0 contro lo Spezia e contro il Cittadella (+7 totale), cui fa da contraltare il passaggio da 2-2 a 2-3 a Chiavari (-1), per un +6 definitivo.

Il Benevento è – nettamente – la squadra della Lega B 2016/17 che segna di più nei 15’ finali di gara: dal 76’ al 90’, inclusi recuperi, sono 11 le reti sannite, che salgono a 15 – su 22 totali – se allarghiamo i dati alla mezz’ora finale di partita.

Quinto confronto ufficiale – come tecnici – tra Pierpaolo Bisoli e Marco Baroni: nei 4 precedenti Baroni è imbattuto, con bilancio – a proprio favore – di 2 successi ed altrettanti pareggi e sue squadre sempre a rete, per un totale di 8 gol.

Pierpaolo Bisoli sfida per la terza volta – da allenatore – il Benevento in partite ufficiali. I 2 precedenti sono relativi alla serie C-2 2005/06, quando il “suo” Prato ottenne 1 successo ed 1 pareggio.

Marco Baroni affronta per la quinta volta in partite ufficiali – da allenatore – il Vicenza: 2 vittorie del tecnico del Benevento, 1 pareggio ed 1 successo dei veneti, è il bilancio dei 4 precedenti, nei quali le formazioni del coach giallorosso hanno sempre segnato, per un totale di 9 reti.

Un solo precedente assoluto tra le due squadre, nel giorno di Ferragosto 2010, in coppa Italia: fu 2-1 per i padroni di casa del Vicenza, al “Menti”, con reti di Tonucci al 7’ e Sgrigna al 29’ su rigore, con provvisorio pareggio giallorosso di Clemente – su rigore – al 14’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628