Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Museo Arcos, positivo riscontro di pubblico per la dea Iside

Scritto da il 24 ottobre 2016 alle 12:39 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Museo Arcos, positivo riscontro di pubblico per la dea Iside

Ancora un forte e positivo riscontro di pubblico per la dea Iside ed il culto neo egizio del Museo Arcos.
Lo sottolinea il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che, dopo il “sold out” di sabato sera per il Concerto jazz nei Sottorranei del prestigioso Museo accanto ai reperti del Tempio isiaco beneventano, ha registrato con soddisfazione gli esiti di una nuova, importante iniziativa culturale.
Ieri pomeriggio, domenica 23 ottobre, presso il museo Arcos, la Sezione egizia del Museo del Sannio “Iside la Scandalosa e la Magnifica” ha ospitato il primo dei due appuntamenti firmati Arte Litteram e patrocinati dalla stessa Provincia di Benevento con la collaborazione della Coop. Epsilon.
Dalle ore 16.00 gli storici dell’arte Luigi Mauta e Fabiana Peluso hanno accompagnato i tanti visitatori accorsi per una passeggiata nella cultura e religione misterica isiaca.
L’evento dal titolo “Iside – Signora di Benevento” si incentra sullo studio dell’Associazione culturale Arte Litteram per i reperti egizi beneventani fin da quando hanno curato la parte didattica e archeologica del nuovo allestimento.
La stessa Associazione si interessa di ritagliare alcune domeniche pomeriggio per spiegare con calma e sintesi la vasta e complessa religione che ruotava interamente sulla Dea Iside, un culto interamente al femminile, dove i riti e le preghiere si incrociavano nella quotidianitĂ  dell’epoca dell’impero Romano.
Domenica pomeriggio è stata illustrata la storia della dea Iside, di Osiride e di Horus che si racchiude nei reperti inestimabili del patrimonio culturale della Provincia di Benevento: il culto isiaco è arrivato fino a Benevento perchĂ© l’imperatore romano Domiziano abbracciò questa lontana religione e perchĂ© ogni reperto nel suo piccolo racchiude tutt’oggi fascino e interesse presso gli studiosi contemporanei.
L’iniziativa “Iside – Signora di Benevento” si ripeterĂ  domenica 30 ottobre p.v., sempre con prenotazione obbligatoria a cura di Arte Litteram.
Per info e contatti: cell. 3401987768 – associazioneartelitteram@gmail.com – pagina facebook Arte Litteram-
Intanto, in questo fine settimana presso la vicina Rocca dei Rettori, sede della Provincia, si è registrato ancora una volta l’ennesimo afflusso di visitatori al monumento longobardo – rinascimentale. Tra gli altri, hanno risalito la rampa del Palazzo dei Governatori pontifici anche i partecipanti al Meeting dell’AMMI (Associazione Medici Italiani), promossa dalla Sezione di Benevento presieduta da Angelo Maffeo Grimaldi.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628