Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sanniti Five Soccer, nuovo acquisto

Scritto da il 24 agosto 2016 alle 18:59 e archiviato sotto la voce Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Smaltita, si fa per dire, la delusione per il mancato ripescaggio, i Sanniti five soccer mettono a segno un nuovo colpo di mercato, assicurandosi le prestazioni calcettistiche del giovane Angelo De Crosta classe 1996 proveniente dal Benevento5 (serie C1) ma ultima stagione a San Nazzaro in serie D. Un acquisto mirato, voluto da mister Solinas per le doti di De Crosta, un laterale che sa abbinare qualità e quantità che, seppur ancora molto giovane (sarebbe rientrato nella norma degli under obbligatori in serie C2..), vanta già campionati di serie D da protagonista, convocazioni nelle rappresentativa Campania di categoria e varie apparizioni nel Benevento 5 in particolar modo nell’under 21 nazionale. La società, a tal proposito, ringrazia la società del Presidente Maio per aver ceduto a titolo temporaneo il giovane laterale.  “Le mie sensazioni sono positive,  esordisce il giovane De Crosta, ho sempre seguito le vicende calcistiche dei Sanniti five soccer, conosco bene l’ambiente, la società e la maggior parte dei miei compagni.  Ho scelto i Sanniti perché, oltre ad essere una delle principali piazze del futsal beneventano, mi ha colpito da subito l’unione fra tutti i componenti del team, quel senso di famiglia che in “molte” società del beneventano manca, oltre al fatto di avere nel cassetto un progetto ambizioso di abbandonare al più presto la serie D che non ci appartiene. Ho la fortuna di conoscere la maggior parte dei miei compagni a partire dai miei ex compagni al San Nazzaro, Auciello e Abate, per finire a De Franco, Muscetti, i fratelli Lanni che ho avuto il piacere di conoscere nelle esperienze passate agli Stregoni five prima e al Benevento 5 poi.  Con mister Solinas non ho mai avuto il piacere di lavorare ma avendolo incontrato da avversario e osservato da spettatore credo abbiamo una veduta molto simile del gioco del futsal, lo ritengo uno dei tecnici più preparati a livello regionale. Ai Sanniti ritrovo mio padre Paolo che dall’alto della sua esperienza è stato sempre prodigo di consigli che mi hanno accompagnato per tutto il mio percorso calcistico, non smetterò mai di ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto per me in questi anni.  La mia aspettativa, come ho detto in precedenza, è di abbandonare da subito la seie D, non vincendolo il campionato ma dominandolo, perché con un organico del genere l’obiettivo è solo uno, vincere, e prenderci quella C2 che il comitato Regionale Campania ci ha negato rigettando la domanda di ripescaggio. Mi definisco un laterale destro, essendo un mancino naturale, ma mi adatto a tutti i ruoli dato che nel futsal fondamentalmente non esistono posizioni. Ho fatto parte della rappresentativa Campania con il mister Ugo Cocchia una stagione fa, è stato per me un onore rappresentare Benevento, essendo stato l’unico sannita ad averne fatto parte, certamente quell’esperienza è stata un punto di partenza e non di arrivo, a venti anni ancora da compiere, le soddisfazioni da togliermi sono ancora tante. Non vedo l’ora di cominciare e spero di far bene” 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628