Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Baroni: “Soddisfatto della reazione della squadra”

Scritto da il 20 settembre 2016 alle 23:25 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Soddisfatto comunque a fine gara il tecnico del Benevento Marco Baroni. Al di là del risultato è soddisfatto per come la squadra ha reagito. “Queste sono le partite più difficile. Perché quando arrivano squadre un pò corte in classifica ti mettono in difficoltà. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica a creare opportunità perchè ci chiudevano gli spazi. Abbiamo fatto qualche azione ma sporadiche. Il rigore ci ha anche innervosito. Nel secondo ho chiesto ai ragazzi più lucidità. Hanno iniziato a giocare e mi sono piaciuti. Queste sono partite che puoi anche perdere. Abbiamo fatto bene sugli esterni ma hanno lavorato bene anche i mediani. Ci è mancato qualcosa in avanti. Ringrazio Cissè che ha dovuto fare due gare con solo 10 giorni di allenamento. Puscas aveva anche un tutore al braccio e ha fatto quello che poteva.
Il cambio di modulo? Mancavano alcuni giocatori importanti per il 4-2-3-1 e ho preferito questo modulo (4-4-2, ndr), sfruttando le due punte anche se hanno giocato poco insieme. Di queste due partita ravvicinate mi è piaciuto molto lo spirito della squadra. Purtroppo gli infortuni possono capitare e a noi qualcosa lì in avanti ci è mancato.
Abbiamo una fisionomia. Cerco di mettere i calciatori nelle migliori condizioni. La catena Ciciretti – Del Pinto mi dà buone garanzie, solo che nel primo tempo Lorenzo entrava dentro troppo presto e aveva poco spazio, ma nel secondo ha creato pericoli. Anche sull’altra fascia dobbiamo crescere con Jakimovsky e Pajac.
Mi è piaciuto comunque l’atteggiamento mostarto dai ragazzi. La squadra nel secondo ha spinto sull’acceleratore e voleva addirittura vincere la partita.
DE FALCO – Un esame strumentale ha evidenziato un edema. Il ragazzo non era tranquillo e ho preferito non rischiarlo, perché si gioca in maniera ravvicinata.
ALTRI INFORTUNATI – Ceravolo e Melara con buona probabilità saranno già a disposizione, dandoci maggiori alternative. Anche perché Puscas non era troppo sereno oggi. Nei movimenti era limitato da questo tutore. Ma sono contento perché siamo andati sotto in due partite e abbiamo recuperato.
CITTADELLA – E’ una squadra che sta bene, ma il campionato è lungo. Loro hanno cambiato poco e hanno conservato lo stesso gioco.”.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628