Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Baroni: “Soddisfatto della prestazione. Abbiamo fatto un’ora di calcio intenso”

Scritto da il 8 agosto 2016 alle 01:52 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Comunque soddisfatto il tecnico del Benevento Marco Baroni, nonostante l’eliminazione dalla Tim Cup. “Faccio i complimenti ai ragazzi – dice Baroni – perché abbiamo fatto un ora di calcio intenso mettendo la Salernitana in difficoltà. Loro sono venuti fuori solo quando noi siamo calati. Mi è piaciuta l’aggressività della squadra. E’ stata partita vera nonostante i carichi della preparazione. E’ così che le partite devono essere fatte.
MODULO – Il 4-4-2? Ho cercato una soluzione per poter lavorare con tutti. Volevo vedere Ciciretti sull’esterno perché lui è un giocatore devastante e devo dire che mi è piaciuto moltissimo. Anche Melara sull’altro versante è stato bravo, ma lui già lo conoscevo. La squadra è stata sempre alta contro una squadra che ha due attaccanti bravi nel gioco corto-lungo. Se andiamo sempre forti in questo modo vi assicuro che le partite le vinciamo sicuramente. Solo in questo modo si può arrivare alla giusta condizione.
Il sistema di gioco deve essere legato alla velocitĂ , alla corsa e alle condizioni dei calciatori. Credo che il 4-4-2 e 4-3-1-2 saranno quelli di riferimento.
ATTACCANTI – Gli attaccanti che abbiamo sono bravi. Ceravolo è uno tra i più forti della categoria e Puscas è un giovane del ’96 molto bravo.
OBIETTIVI – Il tecnico non si sbilancia sui veri obiettivi del Benevento. I giallorossi sono una matricola. Ed è normale che l’obiettivo minimo sia sicuramente la salvezza. Se poi verrĂ  altro, tanto di guadagnato. Ma il tecnico preferisce non parlarne piĂą di tanto. “L’obiettivo – dice – è guadagnarsi rispetto sul campo e portare gente allo stadio. Credo che le persone quando vedono una squadra che lotta e non si risparmia sul campo hanno voglia di venire e incitare i propri beniamini. Non so dove potremo arrivare. I veri obiettivi dovranno essere stabiliti dalla societĂ . Noi dobbiamo solo lottare ad ogni partita.”
GOL ANNULLATO – Sul gol annulato, spiega: “Credo che il portiere non sia stato toccato, ma l’abbia buttata dentro da solo. L’arbitro ha visto altro, ma non ho voglio di recriminare.
ROSA – Noi lavoriamo su tutti i calciatori e daremo un’opportunitĂ  a tutti. Aspetteremo anche gli acciaccati. Il nostro punto di riferimento deve essere il campo. Aspetto tutti. Pezzi aveva la febbre e perciò non è stato convocato. C’è ancora tanto da lavorare. Nelle prime due settimane abbiamo dovuto fare delle valutazioni e poi il mercato non è ancora chiuso. Questa era una partita vera dove i ragazzi hanno fatto bene. Mi spiace essere uscito perchĂ© volevo avere altri confronti veri. Organizzeremo sicuramente un’altra partita importante prima del campionato.”
di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628