Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, posticipo Ternana – Benevento 0-1: impresa Benevento, espugnato il Liberati

Scritto da il 7 novembre 2016 alle 20:44 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Benevento a Terni per invertire il trend negativo in trasferta. Tre infatti le sconfitte maturate lontano dal Vigorito nelle ultime tre gare. Solo 5 i punti conquistati dai giallorossi in itinere su 18 a disposizione. La Ternana è alla seconda gara consecutiva in casa e alla ricerca di punti pesanti per allontanarsi dalla zona calda. Scoppiettante la vittoria di settimana scorsa contro il Novara, battuto 4-3. Al Liberati le Fere hanno ottenuto fin ora 2 vittorie e 3 pareggi, l’unica sconfitta contro la corazzata Verona (0-3).

Così in campo:
TERNANA (4-3-3): Di Gennaro; Zanon, Masi, Meccariello, Della Giovanna (1’st Germoni); Defendi (37’st Di Livio), Petriccione, Di Noia; Surraco (21’st Palombi), Avenatti, Falletti
A disposizione: Aresti, Contini, Flavioni, Battista, Palumbo, Bacinovic
Allenatore: Benito Carbone
BENEVENTO: (4-2-3-1): Gori; Gyamfi, Padella, Lucioni, Pezzi; Buzzegoli, Chibsah; Ciciretti (39’st Venuti), Falco (30’st Puscas), Melara (34’st Del Pinto); Ceravolo
A disposizione: Perucchini, Camporese, Bagadur, De Falco, Jakimovski, Pajac
Allenatore: Marco Baroni
Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone
Assistenti: Vincenzo Soricaro di Barletta e Mauro Galetto di Rovigo
Quarto Ufficiale: Francesco Fourneau di Roma 1
RETI: 4’pt Ceravolo (B)
Ammoniti: 42’pt Chibsah (B) e Falletti (T); 7’st Di Noia (T); 12’st Melara (B); 22’st Defendi (T)
Angoli: 7-8
Fuorigioco: 3-2
Recupero: 1’pt 3’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 4’ Benevento in vantaggio. Grande apertura di Buzzegoli per Ciciretti che aggira il diretto avversario e, dall’out di destra, serve in area Ceravolo che non sbaglia.
Al 5’ Benevento vicino al raddoppio ancora con Ceravolo che però è chiuso in extremis da Meccariello.
Al 7’ fraseggio Falco, Ciciretti, Pezzi la cui conclusione è deviata in angolo dalla difesa rossoverde.
Al 10’ Occasione Ternana con Di Noia che però non inquadra lo specchio.
Al 16 E’ la volta di Defendi di provare la conclusione, ma senza effetto
Al 22’ Occasionissima Benevento. Falco serve una gran palla a Ciciretti sulla destra. L’esterno giallorosso prende la mira ma il destro si stampa sulla traversa.
Al 24’ Altra chance per il Benevento. La punizione da quasi 30 metri di Buzzegoli termina di un soffio a lato alla destra di Di Gennaro.
Al 28’ Termina sul fondo la conclusione dalla distanza di Buzzegoli.
Al 33’ Schema su punizione della Ternana, la sfera arriva ad Avenatti che, sottomisura, di testa, colpisce debolmente, consentendo a Gori la presa.
Al 42’ Punizione velenosa di Falletti dai 20 metri che termina di poco a lato alla sinistra di Gori.
Al 45’ Dall’angolo di Falco, Padella, da due passi, non riesce a colpire con precisione la sfera che termina alta sopra la porta difesa da Di Gennaro
Termina dopo un minuto di recupero la prima frazione.
Buon Benevento quello visto fin qui. La squadra di Baroni è avanti meritatamente grazie alla marcatura dell’ex Ceravolo. Punteggio che a dire il vero sta pure stretto ai giallorossi che hanno sfiorato in almeno due circostanze il raddoppio: una con lo stesso Ceravolo e l’altra con Ciciretti che, da buona posizione ha preso in pieno la traversa.

SECONDO TEMPO
Al 4’ Ciciretti serve sulla destra Ceravolo che, dal limite, stoppa e calcia in porta: sfera di poco alta.
Al 5’ Sul cross dalla destra di Avenatti, Di Noia ci prova di prima intenzione, spedendo di un soffio sul fondo.
Al 17’ Botta di Falco dai 20 metri, alza in angolo l’estremo difensore della Ternana.
Al 18’ Occasione Benevento. Sul cross di Pezzi, Di Gennaro para d’istinto sul colpo di testa di Ceravolo, sfera che arriva a Lucioni che, da due passi, non riesce ad indirizzare in porta.
Al 23’ Ripartenza del Benevento con Lucioni che recupera palla sulla propria trequarti, sfera per Ciciretti che serve Falco: si salva in angolo Di Gennaro sulla conclusione del centravanti giallorosso.
Al 27’ Miracolo di Gori su Defendi che in tuffo salva in angolo sulla conclusione ravvicinata del centrocampista rossoverde.
Al 32’ Ancora un intervento prodigioso di Gori che, con i piedi, d’istinto, toglie la sfera dalla porta sulla conclusione dai 5 metri di Di Noia
Al 37’ Botta violenta di Germoni poco dentro l’area: la sfera sibila il palo alla sinistra di Gori e si perde sul fondo.
Al 45’ Mischione in area giallorosso, la sfera arriva a Di Livio che da pochi metri si vede respingere la conclusione da un grandissimo intervento di Gori, ancora con i piedi.
Finisce dopo 3 minuti di recupero.
Il Benevento espugna il Liberati con una rete dell’ex Ceravolo.
Vittoria di grande sofferenza per i sanniti che hanno saputo resistere agli attacchi della Ternana piĂą aggressiva nella ripresa e alla ricerca del pareggio. Strepitoso Gori che ha sigillato la propria porta e consentendo ai giallorossi di strappare 3 punti preziosissimi su un campo ostico.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628