Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento – Fidelis Andria 2-0: Cissè matador del match

Scritto da il 6 febbraio 2016 alle 20:07 e archiviato sotto la voce Calcio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Contro l’Andria il Benevento va a caccia del quarto successo casalingo di fila. La squadra di Auteri è reduce da un pari prezioso, settimana scorsa, allo Zaccheria, contro il Foggia. Dauni che occupano momentaneamente il primo posto in graduatoria in virtù del successo esterno contro il Melfi.
L’Andria, invece, è stata sconfitta a domicilio dalla Paganese nell’ultimo turno e, attualmente, si trova a metà classifica: a +5 dalla zona calda.
FORMAZIONI – Nel Benevento Auteri deve rinunciare all’esterno d’attacco Ciciretti, fermato per un turno dal giudice sportivo: al suo posto c’è Mazzeo. In difesa si rivede Mattera, preferito a Padella. Rientra anche Del Pinto. Partono dalla panchina anche Mucciante, Angiulli, Campagnacci e l’ultimo arrivato Raimondi.
Nell’Andria Poluzzi è preferito, tra i pali, a Cilli. Dal primo minuto anche Aya, Vittiglio e De Vena

Così in campo:
BENEVENTO (3-4-3): Gori; Mattera, Lucioni, Pezzi; Melara (42’st Angiulli), Del Pinto, De Falco, Lopez (42’st Mazzarani); Marotta, Cissè (29’st Campagnacci), Mazzeo
A disposizione: Piscitelli, Fusco, Petrone, Padella, Mucciante, Raimondi, Troiani
Allenatore: Gaetano Auteri
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi; Tartaglia, Stendardo, Aya; Vittiglio (15’st Paterni), Onescu, Bisoli (19’st Bollino), Piccinni, Cortellini; De Vena, Grandolfo (36’st Capellini)
A disposizione: Cilli, Alhassan, Matera, Garcia, Cianci, Bangoura, Dellino
Allenatore: Luca D’Angelo
Arbitro: Carlo Amoroso di Paola
Assistenti: Gian Luca Sechi di Sassari e Claudio Cantiani di Venosa
RETI: 8’pt e 28’st Cissè (B)
Ammoniti: 20’pt Lucioni (B); 17’st Melara (B); 33’st Pezzi (B); Piccinni (A)
Angoli: 6-2
Fuorigioco: 0-2
Recupero: 0‘pt; 4‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Prima conclusione del match. E’ del Benevento, con un tiro di Cissè dai 30 metri che non inquadra lo specchio.
Al 8’ Benevento in vantaggio. La sblocca Cissè, ma che palla che gli ha servito Mazzeo, che ha messo l’attaccante guineano solo davanti al portiere. Per Cissè un gioco da ragazzi aggirare Poluzzi e depositare nel sacco. Tutto molto bello!
Al 17’ Azione in velocità del Benevento con Cissè che serve Mazzeo sulla destra. L’attaccante salernitano calcio col destro da posizione defilata, ma ne esce un tiro debole, facilmente preda di Poluzzi.
Al 26’ L’Andria prova ad affacciarsi in avanti. Ma la conclusione dal limite di De Vena termina sul fondo.
Al 31’ Percussione di Marotta che si fa 30 metri palla al piede prima di concludere a rete. Sul suo rasoterra Poluzzi non trattiene e la sfera termina in angolo. Dal corner, Lucioni, di testa, non inquadra la specchio.
Al 33’ Ancora un azione pericolosa del Benevento. Questa volta è il palo a negare la goia del gol a Mazzeo.
Al 44’ azione manovrata del Benevento. Si libera al tiro De Falco che da quasi 30 metri non inquadra il bersaglio.
Al 45’ Termina il primo tempo.

Benevento padrone del campo. Andria non pervenuta dalle parti di Gori che si è limitato all’ordinaria amministrazione. Pregevole l’azione del gol che sta decidendo la sfida del Vigorito: azione veloce delle punte del Benevento con Mazzeo che libera in piena area Cissè. Facile per la punta guineana saltare il portiere e depositare in rete.

SECONDO TEMPO
Al 1’ Buona partenza dell’Andria. De Vena riceve palla al limite, si gira e tira: blocca a terra Gori.
Al 15’ Primo cambio nell’Andria: esce Vittiglio ed entra Paterni.
Al 19’ Secondo cambio per i pugliesi: esce un mediano, Bisoli, per un attaccante, Bollino.
Al 22’ Mazzeo libera al tiro Cissè. La punta giallorossa calcia forte sul primo palo, Poluzzi è attento e sventa il pericolo.
Al 28’ Raddoppio del Benevento. Sul cross preciso di De Falco, Cissè schiaccia di testa in porta: Poluzzi ci arriva ma non può evitare la rete. Doppietta per il Pistolero.
Al 29’ primo cambio per il Benevento: Campagnacci rileva proprio Cissè. Per il guineano applausi del pubblico sannita.
Al 42’ Nel Benevento entrano Mazzarani e Angiulli per Lopez e Melara.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Termina qui.
Il Benevento liquida la pratica Andria con un gol per tempo di Cissè, alla sua prima doppietta in maglia giallorossa.

Buona prova dei sanniti che rispondono a Foggia e Lecce, agganciando, momentaneamente, la Casertana al secondo posto.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628