Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Trasferimento uffici Inps, incontro con il Sindaco per parcheggi e viabilità

Scritto da il 4 marzo 2016 alle 10:27 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è svolto ieri pomeriggio a Palazzo Mosti l’incontro di una delegazione del Comitato di Quartiere Zona Alta con il sindaco Fausto Pepe per discutere delle soluzioni da adottare in vista dello spostamento degli uffici dell’Inps presso il Palazzo degli Uffici in via Foschini. In particolare i residenti hanno posto all’attenzione del primo cittadino le problematiche che si genereranno per viabilità e parcheggi e rivolto al Sindaco un appello affinché chieda un rinvio del trasferimento degli uffici. Rinvio che dovrebbe servire a recuperare tempo necessario per trovare soluzioni sia per la circolazione che per i maggiori parcheggi che saranno necessari.

All’incontro ha preso parte anche Francesco Farese, coordinatore provinciale dei giovani Ncd e residente della zona.

“Ho avanzato e presentato – spiega Farese – una proposta al Sindaco che potrebbe contribuire a migliorare la situazione, andando a creare numerosi posti auto in più con un intervento sostenibile anche dal punto di vista economico: realizzare parcheggi a spina di pesce in via Nicola Sala.

La larghezza dei marciapiedi in via Nicola Sala, sul lato delle aree verdi poste al centro della strada è di 200 cm. L’ingombro che ciascuna macchina occupa come larghezza nei parcheggi attuali (in linea) è di circa 180 cm. A questi vanno poi aggiunti, in media, almeno altri 10 cm che nei parcheggi restano fra l’auto ed il marciapiedi. Si arriva così a uno spazio totale di circa 390 cm. Ciò semplicemente sommando lo spazio già attualmente occupato dalle auto e quello del marciapiedi, senza toccare in alcun modo le aree verdi.

Rimuovendo quindi i marciapiedi solo sui due lati in corrispondenza delle aree verdi si potrebbero realizzare più parcheggi a spina di pesce. Da una stima approssimativa effettuata da ogni due posti auto attualmente impiegati se ne recupererebbero tre. Questo semplicemente rimuovendo i marciapiedi laterali, ricoprendo poi di asfalto la strada e inserendo le strisce per delimitare gli stalli. Nessun intervento andrebbe invece effettuato – sottolinea Francesco Farese – per quanto riguarda il perimetro delle aree verdi che sono già delimitate da soglie di pietra più alte rispetto al marciapiedi.

Questa potrebbe essere una soluzione a breve periodo e sostenibile dal punto di vista economico per l’Ente che sicuramente migliorerebbe la situazione per residenti, utenti dei tanti servizi e commercianti, incrementando i parcheggi disponibili nell’area, in attesa di interventi strutturali a servizio della Zona Alta che saranno però sicuramente di lungo periodo”.

Nel corso dell’incontro comunque il Sindaco di Benevento ha illustrato tutte le azioni messe in campo negli ultimi 4 anni per opporsi a questo trasferimento degli uffici Inps ed ha accolto l’appello a chiedere un rinvio all’Inps annunciando la convocazione di un tavolo per discutere della questione con i rappresentanti dell’Inps, a cui saranno chiamati a partecipare anche rappresentanti dei residenti del quartiere. Non realizzabile appare invece l’ipotesi di trasformare in parcheggi le gallerie sottostanti viale Martiri di Ungheria dato che le stesse sono prive di qualsiasi autorizzazione sismica ed esiste anche una complicata vicenda amministrativa da anni su tali opere.

“Cerchiamo tutti di dare un contributo propositivo – conclude Francesco Farese – per evitare disagi e risolvere le problematiche che si andranno a generare”

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628