Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Confindustria Benevento, Sezione Turismo dice no aumento tassa di soggiorno

Scritto da il 3 marzo 2016 alle 18:47 e archiviato sotto la voce Foto, Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Confindustria Benevento, Sezione Turismo dice no aumento tassa di soggiorno

La Sezione Alberghi, Turismo e tempo libero di Confindustria Benevento esprime, con una nota indirizzata al Commissario prefettizio del Comune di Telese Terme, la sua piena contrarietà rispetto alla decisione di deliberare l’aumento della Tassa di Soggiorno.

Si tratta di un provvedimento del quale si contesta sia il merito che il metodo. Aumentare la tassa di soggiorno, infatti, significa incidere negativamente  sia sulle presenze turistiche che  su quelle dei curandi. Tra l’altro, attraverso un’azione di benchmarking, risulta che l’attuale tassa di soggiorno è già elevata se rapportata a quella di altri comuni con vocazione termale.

Confindustria – Sezione Turismo esprime forte preoccupazione anche in merito alle ricadute che tale intervento avrà nei confronti delle strutture alberghiere  coinvolte che potrebbero perdere una larga fetta di clientela che finora ha consentito loro di reggere ai duri colpi inferti dalla congiuntura economica degli ultimi anni  e questo ove si consideri – com’è noto – che oramai la competizione sui prezzi si sviluppa anche sui decimali.

Altro aspetto sollevato è l’assenza di dialogo con le categorie di riferimento di settore, prima dell’assunzione di scelte così delicate per l’intero comparto. La sezione Alberghi, turismo e tempo libero, ha ribadito  nella nota inviata al Commissario Mario Muccio,  la piena disponibilità ad avviare un confronto immediato sulle strade da intraprendere al fine di evitare le ripercussioni  negative che si potrebbero avere sull’economia sannita, qualora si perseverasse sulla scelta adottata. Ulteriore e significativo argomento sul quale si ritiene opportuno avviare un confronto, risulta essere l’utilizzo della somma accantonata con la Tassa di soggiorno con l’obiettivo di condividere possibili progetti di promozione per favorire la crescita in Valle Telesina.  Dal settore del turismo, infatti, provengono segnali positivi dai quali è  necessario programmare interventi mirati ad intercettare turisti interessati alle l’offerta che il nostro territorio è in grado di esprimere. Nello specifico  Il turismo termale rappresenta appunto un nostro punto di forza che va potenziato e non disincentivato anche perché è un segmento nel quale Telese Terme rappresenta una vera e propria eccellenza.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628