Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Guardia, incontro tra Sindaco e dirigenti Ferrovie dello Stato

Scritto da il 30 settembre 2015 alle 20:08 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Positivo incontro ieri tra il Sindaco del Comune di Guardia Sanframondi, Floriano Panza, accompagnato dal responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale, Pellegrino Colangelo, e i dirigenti delle Ferrovie dello Stato e del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Incontro organizzato e coordinato dal Sottosegretario di Stato del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, On.le Umberto Del Basso De Caro e dall’ex Deputato Costantino Boffa, oggi dirigente della Società pubblica Invitalia, delegata dal citato Ministero a curare i rapporti con gli Enti Territoriali.

Oggetto dell’incontro l’Alta Capacità Ferroviaria, cioè il raddoppio della linea ferroviaria Napoli Bari, nel tratto di competenza del Comune di Guardia Sanframondi.

Rispetto al percorso ipotizzato dalle Ferrovie dello Stato da realizzare in sopraelevato e su terrapieni, percorso che interrompe la Strada Provinciale Marraioli e la Strada Provinciale 88 (ex nazionale Calvese) e che prevede addirittura un viadotto alto oltre10 metriper dare sfogo alla Provinciale Marraioli, la documentazione tecnica fornita dal Comune di Guardia Sanframondi ha dimostrato la possibilità di realizzare il percorso interamente in galleria evitando con ciò l’impatto dei binari sopraelevati, l’impatto dei cavalcavia e addirittura evitando completamente di vedere la linea ferroviaria che oggi taglia trasversalmente i vigneti.

La opposizione delle Ferrovie dello Stato non dipendeva da questioni tecniche, bensì unicamente da una questione di costi della galleria.

Dopo un vivace confronto, e grazie all’intervento del Sottosegretario di Stato del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, On.le Umberto Del Basso De Caro, è stata accolta la proposta del Comune di Guardia Sanframondi tenuto conto della necessità di salvaguardare l’equilibrio ambientale della Valle interessata da migliaia di imprese agricole e oggi candidata all’iscrizione nella lista Unesco come patrimonio immateriale dell’Umanità.

La redigenda progettazione subirà una modifica per recepire le proposte del Comune di Guardia Sanframondi e la speranza è che non intervengano altre difficoltà.

Nella stessa seduta sono stati incontrati anche i Sindaci di Telese Terme e di Dugenta e l’Ufficio Tecnico di Sant’Agata de’ Goti che hanno esposto le questioni attinenti le proprie Comunità.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628