Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento – Paganese 2-0: accade tutto nel primo tempo

Scritto da il 27 marzo 2015 alle 20:35 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Eccellente primo tempo della Strega. Partenza aggressiva contro una Paganese che ha fatto fatica a contenere il gioco in velocità dei giallorossi. Vantaggio ampiamente meritato all’intervallo. Le reti messe a segno da Mazzeo, in campo dal primo minuto, e da Lucioni.

Così in campo:

BENEVENTO (4-4-2): Pane; Celjak (20’st Pezzi), Lucioni, Scognamiglio, Som; Campagnacci, Vitiello, D’Agostino, Alfageme (32’st Padella); Mazzeo, Eusepi (40’st Doninelli)
A disposizione: Piscitelli, Allegretti, Kanoute, Marotta
Allenatore: Fabio Brini
PAGANESE (4-5-1): Casadei, Tartaglia (1’st Russini), Moracci, Perna, Djibo; Aurelio (16’st Longo), Malacarri, Deli (29’ Biasci),Vinci, Donida, Girardi
A disposizione: Novelli, Coulibaly, Galoppo, Franco
Allenatore: Andrea Sottil
Arbitro: Alessandro Caso di Verona
Assistenti: Mauro Galetto di Rovigo e Giovanni Baccini di Conegliano
RETI: 32’pt Mazzeo (B); 41’pt Lucioni (B)
Ammoniti: 26’pt Perna (P); 29’pt Tartaglia (P); 39’pt Aurelio (P); 12’st Deli (P); 13’st Vitiello (B); 31’st D’Agostino (B); 49’st Biasci (P)
Angoli: 9-3
Fuorigioco: 4-2
Recupero: 0’pt 4’st

CRONACA DELLE EMOZIONI

PRIMO TEMPO

Parte forte il Benevento. Nei primi minuti subito due occasioni, una con Eusepi e l’altra con D’Agostino che però non vengono sfruttate.

Al 12’ Campagnacci pesca Alfageme in area. L’esterno d’attacco argentino supera il portiere in uscita con un tocco morbido, ma Djibo è lasto a salvare sulla linea: palla in angolo.

Al 26’ Mazzeo lancia in profondità Eusepi che si porta al limite dell’area e incrocia il destro sul secondo palo: sfera sul fondo.

Al 32’ Benevento in vantaggio con Mazzeo. Gran lancio di Eusepi per Mazzeo che supera il portiere uscito fino alla trequarti e deposita in rete.

Al 34’ Prova a reagire la Paganese con Aurelio. Tiro centrale. Blocca Pane.

Al 35’ cross dall’out di destra di Alfageme, Mazzeo si coordina per il tiro al volo in sforbiciata: la palla sfiora l’incrocio.

Al 41’ Raddoppio del Benevento. Eusepi versione assist-man serve una palla d’oro a Lucioni che col sinistro scavalca Casadei per il 2-0.

Termina qui il primo tempo: Strega avanti 2-0

SECONDO TEMPO

Primo cambio della Paganese: esce un difensore Tartaglia per una punta Russini.

Al 6’ Fa tutto bene Campagnacci tranne il tiro. Riceve palla sulla destra, con una finta al limite dell’area si libera di Dionida, ma calcia alto.

Al 16’ Secondo cambio per mister Sottil: Luongo rileva Aurelio

Al 18’ Pericolo per il Benevento. Vitiello sbaglia un disimpegno sulla propria trequarti. Si invola Russini ma un intervento provvidenziale di Celjak sporca la conclusione a Russini: palla fuori. Il terzino croato resta a terra. E’ accompagnato a bordo campo.

Al 20’ Primo cambio per il Benevento. Celjak non ce la fa, è costretto ad uscire: al suo posto Pezzi.

Al 29’ Effettua l’ultimo cambio la Paganese: in campo Biasci per Deli. Mette un’altra punta Sottil.

Il Benevento comunque sta controllando la gara.

Al 32’ Padella sostituisce uno stanchissimo Alfageme, autore di un ottima prova. Pezzi alto a destra sulla fascia

Al 33’ Campagnacci prova un rasoterra da buona posizione: tiro debole

Al 35’ Eusepi galoppa palla al piede per 80 metri, alla fine lo ferma Perna.

Al 36’ Da sviluppi di calcio d’angolo, la zuccata di Longo sul primo palo è preda di Pane.

Sul capovolgimento dell’azione Pezzi spedisce in curva da buona posizione

Al 39’ Mazzeo sbaglia un appoggio e serve Longo, palla per Biasci il cui destro a giro da posizione defilata non trova il bersaglio.

Al 40’ Ultimo cambio di Brini. Dopo un lungo periodo d’assenza si rivede Andrea Doninelli: esce Eusepi.

Al 43’ Azione pericolosa della Paganese. Fraseggio al limite dell’aria giallorossa, va alla conclusione Vinci. Tiro centrale. Pane è attento e blocca a terra

Al 45’ Il Benevento sfiora l’autogol. Su un uscita a vuoto di Pane, Vitiello la tocca all’indietro scavalcando il compagno di squadra. Spazza la difesa.

Al 47’ Buona azione di Biasci che da posizione defilata, sulla destra, incrocia in porta: blocca Pane

Termina dopo 4 minuti di recupero. Il Benevento regola la pratica Paganese nel primo tempo. Nel secondo controlla il match. La Paganese si vede solo nel tratto finale della gara, quando tra le fila giallorosse subentra un po’ di stanchezza.

Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628