Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

De Luca: ‘Rilanciare il Sannio e valorizzare le eccellenze turistiche e religiose’

Scritto da il 26 febbraio 2015 alle 19:25 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Vincenzo De Luca – candidato alle primarie del centrosinistra in programma domenica 1 marzo ed aperte a tutti i cittadini – interviene sulle problematiche che attanagliano il territorio beneventano.

In occasione dei numerosi incontri organizzati dal Comitato locale, guidato da Alfredo Nazzaro ed Angelo De Marco, i cittadini sanniti hanno avuto modo di confrontarsi sulle principali criticità, alla luce di quanto De Luca ha saputo concretizzare nel corso della sua lunga esperienza amministrativa come sindaco di Salerno.

 

Il mio obiettivo – spiega Vincenzo De Lucaè realizzare una regione policentrica per garantire servizi efficienti a tutte le popolazioni e tutelare i territori interni.

Sono convinto che bisogna rilanciare il Sannio e valorizzare le eccellenze turistiche e religiose, attraverso una piattaforma integrata sui siti Unesco e Pietrelcina.

Le principali opere che necessitano di un intervento immediato, riguardano la ristrutturazione dell’Arco di Traiano, il monitoraggio del sottosuolo dei parchi eolici, ad iniziare da Morcone, l’eliminazione delle ecoballe a Casalduni, la valorizzazione della diga di Campolattaro, la bonifica delle grandi discariche, la verifica della rete idrica e la realizzazione di condotte ad uso agricolo, ed il rilancio come condominio industriale del complesso edilizio dell’ex Ente Tabacchi Italiano a San Giorgio del Sannio, per favorire il coworking intersettoriale.

Ritengo che questo sia l’ultimo treno utile per mettere in moto lo sviluppo nella Regione Campania: se perdiamo anche questa occasione non ci sarà più nulla da fare”.

 

Le attenzioni di De Luca si concentrano anche sui territori della Valle Caudina.

Ho visitato tanti paesi ricchi di storia e di tradizioni culturali ed enogastronomiche, che potrebbero rappresentare un volano per il settore turistico nella provincia di Benevento, se non fossero attraversati da strade in completo stato di degrado e dalla desertificazione di alcune comunità, abbandonate da giovani disoccupati in cerca di lavoro e costretti a trasferirsi al nord.

Durante un incontro nella Valle Caudina – conclude Vincenzo De Luca ho accolto con interesse la proposta avanzata da alcuni imprenditori locali, in merito alla realizzazione di una bretella di circa 10 chilometri, che da Arpaia confluisca a San Felice a Cancello per portarsi rapidamente sull’A30.

Questa bretella faciliterebbe i trasporti in tutta la Valle Caudina, verso Napoli e Caserta“.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628