Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Accademia, Si chiude con un KO il girone d’andata della Coim: fallito l’aggancio al quart

Scritto da il 26 gennaio 2015 alle 10:50 e archiviato sotto la voce Pallavolo, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Pesante sconfitta per l’Accademia Volley che nella tredicesima giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile, ultima del girone d’andata, rimedia un inaspettato 3-0 per opera della INGEST Montescaglioso (MT).
Le giallorosse sbagliano completamente partita al cospetto di un avversario in grande difficoltà che si era presentato sul campo addirittura senza guida tecnica ed in totale emergenza, cedendo in tre soli set (25-20, 25-23, 25-21).
Resta un pizzico di rammarico per un secondo set gettato alle ortiche dal 23-18 in favore delle giallorosse e che avrebbe potuto, col senno di poi, dare inizio ad un’altra partita. Ed invece qualche svista arbitrale e soprattutto la scarsa vena del sestetto beneventano hanno fatto il resto.
La partenza è favorevole alle padrone di casa, che schierano tra l’altro Mariangela Di Cecca, una delle protagoniste nella magica e storica stagione 2007/08 che portò alla promozione in serie A2 della società giallorossa. La Ingest si porta sull’8-5 grazie ad una sorprendente aggressività in attacco ed una maggiore attenzione in campo. Il vantaggio cresce ancora e così il tecnico Ruscello ricorre alla sua prima sospensione tecnica quando le sue atlete sono sotto di quattro lunghezze. Dall’8-12 la Coim però inizia a mostrare qualche segnale di ripresa e dimezza lo svantaggio al secondo time out tecnico. Tuttavia le giallorosse non riescono a ridurre la forbice con le avversarie e restano ad inseguire per l’intero set, dando l’impressione di non essere ancora entrate realmente in partita. Il 25-20 per le lucane è quindi la più logica conseguenza di un brutto primo set della Coim.
Ci si attende una reazione, ed invece la situazione diventa ancora più nera al ritorno in campo. La Ingest approfitta del grandissimo momento di difficoltà delle beneventane e piazza un clamoroso 8-1 che sembra indirizzare subito anche questo secondo parziale in prorpio favore. Giallorosse totalmente spaesate e padrone di casa sul velluto. Ma ancora una volta, nel momento di massima difficoltà, la Coim si ritrova e rinasce. Con l’ingresso in campo di Varricchio ad inizio set in luogo di Mezzapesa, vittima di un leggero infortunio, le giallorosse si rialzano dal tappeto del PalaWojtila ed iniziano a sferrare colpi micidiali alla Ingest che incassa e resta a guardare. La furia giallorossa porta addirittura ad un sorprendente 16-14 in favore della Coim, il set entra nel vivo. Inizia a questo punto un elastico entusiasmante, le squadre si rincorrono, scattano, si riprendono e si sorpassano. 17-16 Ingest, 19-17 Coim. Le giallorosse sembrano avere la situazione in pugno sul 23-18 ma stavolta, dopo essere state protagoniste di tante rimonte, subiscono l’insperata reazione della Ingest che con un break di 7-0 chiude anche questo set in proprio favore sul 25-23. Pesano però almeno due clamorose sviste della coppia arbitrale in questo parziale che penalizzano oltremodo le giallorosse che avrebbero invece meritato il pari.
Il duro colpo subito tuttavia non sembra abbattere più di tanto la Coim che inizia invece il terzo set con grande vigore. Le beneventane si portano prima sull’8-6 e poi sul 12-7, trasformando tutta la rabbia accumulata dal rocambolesco finale di secondo set in cattiveria agonistica. Ma non basta neanche stavolta. Dal 16-12, infatti, il sestetto giallorosso subisce il ritorno delle lucane che impattano sul 18 pari un set fino a quel momento tutto di marca ospite dando il via ad un nuovo finale convulso. La INGEST è avanti 22-21, vede il traguardo sempre più vicino, mentre la COIM smarrisce la bussola. 25-21 è il punteggio che consegna la vittoria alle padrone di casa.
La Ingest Montescaglioso conquista così tre punti pesantissimi in chiave salvezza che le consentono di accorciare a due sole lunghezze lo svantaggio dalla quartultima. Occasione sprecata invece per la Coim che avrebbe potuto con una vittoria salire addirittura al quarto posto in piena corsa play off. La sconfitta rende difatti più amaro un girone di andata fino a questo momento ottimo da parte delle giallorosse che però falliscono clamorosamente la partita che avrebbe potuto aprire scenari ben più prestigiosi.
Adesso il campionato si ferma per una settimana per poi riprendere tra 15 giorni quando avrà inizio il girone di ritorno. Per la Coim subito un impegno in salita contro la Pallavolo Ugento, terza forza del torneo, ed occasione per le beneventane di ottenere punti in primis per consolidare il vantaggio sulla zona rossa ma anche per provare ad alimentare una timida speranza di aggancio alla zona play off chiusa al momento proprio dalle pugliesi e distante 6 punti.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628