Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento Calcio, Doninelli: “Pensiamo solo ai playoff”. Padella:”Occorre ritrovare la voglia di prima”

Scritto da il 25 aprile 2015 alle 22:32 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Andrea Doninelli, come il tecnico Cinelli, ammette le difficoltà del Benevento. Il fantasista giallorosso invita però la squadra a rialzarsi e ripartire in vista dei playoff, ultima chiamata per il Benevento di centrare la promozione in B.
“Abbiamo incontrato qualche difficoltà. Nel giro di una settimana è cambiato tutto e non è facile assimilare in poco tempo. Col nuovo modulo sono cambiate le uscite, il modo di andare a prendere gli avversari. Credo comunque che abbiamo fatto discretamente. Sappiamo che dobbiamo lavorare”.
Sulla sua prestazione e il proprio stato di forma dice: “Stavo bene. Sono contento della mia prestazione. Avrei continuato a giocare ancora un po’. Ma poi il mister ha cambiato modulo e ha preferito fare delle scelte diverse. Per quanto riguarda la forma, mi alleno ormai da due mesi. Ma credo di stare bene da almeno venti giorni. Non ho nulla da dire a mister Brini. Quando stavo bene mi ha sempre fatto giocare”.
Com’è l’umore sugli spalti e negli spogliatoi? In casa il pubblico ci ha sempre sostenuto, giocare con questo clima non è semplice, anche se in campo devi scrollarti tutto di dosso e pensare solo alla partita. Nello spogliatoio il morale non è altissimo. Dobbiamo ripartire e pensare di fare bene nei playoff. Dispiace non essere riusciti a vincere il campionato e averlo consegnato così nelle mani della Salernitana. Purtroppo ci siamo compromessi il percorso. Ora dobbiamo pensare solo ai playoff”.

Anche il difensore Emanuele Padella, confessa che questo è un momento delicato per la squadra. “Oggi non ho visto il solito Benevento – dice il centrale difensivo – Quello visto in altre gare. Con quella voglia di vincere e di combattere mostrato in altre circostanze. Purtroppo il calcio è anche questo. Non vengono le giocate e non puoi farci nulla. Noi eravamo stati piĂš continui della Salernitana, mentre loro tentennavano. Poi hanno trovato compattezza, mentre noi l’abbiamo persa. Risultato che sono andati in serie B. Adesso ci sono i playoff ed è ancora tutto da scrivere.
Il 3-5-2 è un modulo difficile da interpretare. Non riusciamo ad uscire bene sul loro terzino. Ma anche passando al 4-4-2 non è cambiato molto. Non avevamo la stessa voglia di altre volte.
I diverbi e i rimproveri in campo ci sono se qualche compagno sbaglia una giocata. Servono per migliorarsi.
Purtroppo abbiamo perso punti importanti in casa contro Barletta e Aversa. E adesso pesano. Ma non possiamo guardare indietro. Occorre ritrovare subito la voglia e la determinazione di prima. In questo momento possiamo solo lavorare e sudare la maglia”.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628