Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A Cerreto ‘Aggiungi un pacco alla tua spesa’: fino al 1 aprile

Scritto da il 23 marzo 2015 alle 12:56 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A Cerreto ‘Aggiungi un pacco alla tua spesa’: fino al 1 aprile

Nell’aderire ed abbracciare il progetto di solidarietà dell’Azione Cattolica diocesana “Ai crocicchi delle strade, verso le periferie esistenziali”, che comprende una serie di proposte, l’Ac interparrocchiale di Cerreto Sannita, nell’analizzare i concreti bisogni del proprio territorio e la fattibilità delle idee sul piatto, ha deciso di promuovere durante questo periodo di Quaresima l’iniziativa “Aggiungi un pacco alla tua spesa” dal 21 marzo al 1 aprile. Si tratta di una raccolta alimentare tramite la quale sarà possibile acquistare a Cerreto, per quanti potranno e vorranno, insieme a ciò che serve alle necessità ed esigenze proprie e dei propri familiari, anche generi alimentari in più da mettere in un apposito cesto collocato nei negozi di genere alimentare che hanno aderito. Il contenuto verrà consegnato alla Caritas e alle Vincenziane che lo distribuiranno alle famiglie di Cerreto più in difficoltà. Gli esercizi commerciali dove è possibile aggiungere un pacco alla propria spesa sono: alimentari Bello e Parente, Lo Spaccio del Contadino, supernegozio Guarnieri e supermercato Di Biase (Crai). Quest’iniziativa vuole avere una triplice valenza: esprimere la totale gratitudine per avere ogni giorno nella propria casa il pane quotidiano a sufficienza, condividendolo con chi è meno fortunato e sensibilizzando a farsi dono per l’altro. “Le motivazioni di quest’iniziativa – spiega il presidente dell’Ac di Cerreto Sannita Emanuela De Vincentis – vanno ricercate proprio in ciò che è insegnato da Gesù nel Vangelo, che non può lasciare indifferente il cuore delle persone e che da cristiani dobbiamo sforzarci di mettere in pratica ogni giorno. Papa Francesco, nell’annuale messaggio per la Quaresima, c’ha detto di preoccuparci maggiormente del nostro cuore e delle nostre comunità. Noi, come Ac, al servizio nella e della chiesa, proviamo anche con questo piccolo gesto a farlo e a sensibilizzare la cittadinanza. Ognuno – conclude De Vincentis – potrà dare, come la donna al tempio, ciò che è nelle sue possibilità. In questo modo il poco di ciascuno di noi può veramente diventare tanto per chi ne ha bisogno”. Sempre papa Francesco nell’Evangelii Gaudium sta scuotendo fortemente le coscienze, ponendo molto l’accento sulla giustizia sociale opposta alla globalizzazione dell’indifferenza, che ci fa diventare incapaci di provare compassione dinanzi al grido di dolore degli altri […] come se tutto fosse una responsabilità a noi estranea che non ci compete” (EG 54). La gioia del Vangelo che riempie la vita della comunità dei discepoli è una gioia missionaria” (EG 21) da realizzare “mediante opere e gesti nella vita quotidiana degli altri […] toccando la carne sofferente di Cristo nel popolo” (EG 24). Dunque provare ad andare oltre, ai crocicchi delle strade, per chiamare, ascoltare, accogliere e spendersi con amore per tutti coloro che incontriamo.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628