Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

S. Leucio del Sannio, arrestati 3 giovani rapinatori e la loro favoreggiatrice.

Scritto da il 23 febbraio 2015 alle 19:11 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

 Nella tarda mattinata, a San Leucio del Sannio, i Militari della locale Stazione Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesarchio, hanno arrestato G.D.L., 26enne, nullafacente, pregiudicato; AngeloP.J., coetaneo, nullafacente, pregiudicato, in atto sottoposto all’obbligo di dimora a Benevento; G.F.  21enne, nullafacente, pregiudicato, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari: tutti residenti nel capoluogo sannita.

Nello stesso contesto, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di favoreggiamento personale, V.A., 24enne, nullafacente, incensurata, sempre di Benevento.

Questi i fatti.

Nel corso della nottata, gli arrestati, unitamente ad un quarto complice tuttora in corso di identificazione,hanno perpetrato una rapina – travisati ed uno armato di pistola – all’interno di un bar, situato a San Leucio, lungo la strada provinciale 1: nella circostanza, si sono impossessati del denaro contante presente nel registratore di cassa, di alcune stecche di sigarette, nonché del borsello di un avventore.

Tuttavia, nel darsi alla fuga a bordo di una mercedes sprovvista di targhe, si sono imbattuti nei Militari della Stazione, già in servizio di controllo del territorio: immediatamente inseguiti, poco dopo, lungo la strada provinciale 9, i malfattori hanno abbandonato il veicolo e si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti, venendo ancora inseguiti, a piedi, dagli operanti.

Sopraggiunto il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile, si è proseguito nell’attività di ricerca e si e proceduto al controllo, lungo la stessa strada provinciale 9, di una fiat cinquecento, al cui interno la denunciata (V.A.) stata riscontrata essere in attesa dei rei per agevolarne la fuga.

E così, nelle adiacenze dell’utilitaria, sono stati localizzati e definitivamente bloccati tre dei quattro fuggitivi.

Sottoposte a sequestro, le autovetture fiat cinquecento e mercedes (risultata di proprietà della madre del D.L) al cui interno sono stati rinvenuti e sequestrati quattro foulard (utilizzati per il travisamento del volto) ed una replica di pistola semiautomatica.

Una parte della refurtiva (il borsello contenente la somma di euro 500), rinvenuta in possesso dei tre, è stata restituita all’avente diritto.

Gli arrestati, espletate le formalità di legge, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Benevento, a disposizione della magistratura sannita.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628