Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Il M5s sostiene i lavoratori dei consorzi rifiuti di Benevento.

Scritto da il 22 aprile 2015 alle 19:14 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Gli attivisti del M5s del Sannio continuano a seguire con il massimo impegno il calvario dei 121 dipendenti dei Consorzi rifiuti della provincia di Benevento che dopo essere stati sospesi, e alcuni licenziati, rischiano di essere abbandonati a se stessi. Non possiamo accettare che questioni normative e burocratiche, inadempienze, incapacità e mancata volontà politica dei vecchi partiti mettano a repentaglio il futuro e la dignità di centinaia di famiglie”.

Lo sostengono in un comunicato Pasquale Maglione e Francesca Maio, candidati del M5s nella circoscrizione di Benevento alle elezioni regionali del 31 maggio prossimo.

“Per queste ragioni – sottolineano i due candidati del M5s – abbiamo chiesto al portavoce eurodeputato beneventano Piernicola Pedicini di verificare se ci sono le condizioni per presentare un’interrogazione urgente al Parlamento europeo con cui si possano spingere le autorità italiane locali, regionali e nazionali ad affrontare e risolvere la vicenda. Pedicini – spiegano Maglione e Maio – ha assicurato che si occuperà rapidamente della questione e non lascerà nulla di intentato. Ancora una volta – continuano i due attivisti del M5s – i pasticci della cattiva politica e la superficialità di chi ha responsabilità pubbliche producono danni e colpiscono la tranquillità di centinaia di cittadini che hanno diritto a veder salvaguardato il proprio diritto al lavoro senza sottostare a ricatti o strumentalizzazioni. Gli amministratori sanniti e la Regione Campania -precisano i due candidati pentastellati – applichino la legge e le sentenze e facciano quello che le norme prevedono oppure si assumano la responsabilità di dire che non vogliono o non sono in grado di risolvere la vertenza. Il Pd di De Luca e il centrodestra di Caldoro – concludono Maglione e Maio – attivino i loro partiti e diano risposte immediate invece di continuare a fare solo promesse elettorali con cui da decenni prendono in giro i campani.

Ultima promessa, in ordine cronologico, quella ipotizzata nella delibera di giunta regionale numero 148/2015 sul nuovo piano regionale per i rifiuti. L’efficacia di questa delibera, incide addirittura negativamente sul riassorbimento dei 121 lavoratori della provincia di Benevento a seguito delle sentenze di vario ordine e grado già sancite ed emesse dagli organi giudiziari.

Una cosa è certa, il M5s farà la sua parte in tutte le sedi e a tutti i livelli istituzionali e sarà sempre e solo al servizio dei cittadini”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628