Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A Colle Sannita in scena ‘Il viaggio degli ultimi Guitt’

Scritto da il 19 marzo 2015 alle 13:01 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A Colle Sannita in scena  ‘Il viaggio degli ultimi Guitt’

Sabato 21 marzo alle ore 20.30 presso il Centro di Aggregazione di Colle Sannita in Via F. Flora, si terrà “Il viaggio degli ultimi Guitti”, realizzato dalla Cooperativa Ideas e inserito all’interno del progetto “Un Colle di… – La saga della sopressata” – Progetto finanziato con il “P.S.R. Campania 2007-2013 – Asse 4 Approccio Leader – Gal “Alto Tammaro: Terre dei Tratturi” – Misura 41 – Sottomisura 413 – Misura313”.

Il saggio spettacolo nato a seguito di un Laboratorio teatrale aperto a tutti e durato sei mesi è un viaggio all’interno della dimensione “fiabesca” del paese di Colle Sannita. La stretta collaborazione tra docenti, ricercatori e abitanti di Colle Sannita e dei paesi limitrofi ha permesso di trasformare il laboratorio di teatro in un incontro tra gusto, tradizioni, arte e cultura.

Lo spettacolo uscito dalla penna di Mario De Tommasi, autore dei testi, che ha magistralmente rielaborato le favole Collesi intessendo un racconto avvincente, accompagnato dalle musiche di Luigi Giova e Marco Leso e incorniciato dalle scenografie di Maria Scarinzi mette in scena il paese di Colle Sannita nella sua dimensione “onirica”. Ambientato nel Fortore del ‘700 dove un gruppo di “diasillanti” che si atteggiano a grandi artisti si esibisce per il matrimonio della contessina di Colle dove è stato allestito uno spettacolo, ha delle sfumature che ricordano le giornate decameroniane e del Basile. Tra attori scambiati per streghe e diavoli Pulcinella una sopressata salverà il loro appetito.  

“Il testo che ho scritto è dedicato ad uno dei più grandi interpreti della Commedia dell’Arte: il capitano Fiorillo” afferma Mario De Tommasi che poi conclude  “valorizzare una favola o un prodotto tipico come la sopressata di Colle piuttosto che investire in cattedrali nel deserto può combattere la desertificazione di questi meravigliosi scorci d’Italia.”

Il laboratorio è stato tenuto da: Antonio Pizzicato, Cesare Ferzi, Giovanna Maria Berruti, Luigi Giova, Mario De Tommasi. Vestiranno i panni di attori: Nicolina Basile – Poeta, Abbondanza Palmiero – Isabella, Giuseppe Fiscante – Capocomico, Mariella Del Grosso – Primattrice, Mariella D’Agostino - Donna Linda, Angelica Russi - Donna Concetta, Patrizia Iazzetti – Elcina, Grazia Marino – Circe, Fernanda Esposito – Joconna, Benedetta Martuccio – Tammara, Maria Rosaria Casieri – Melarda, Sandra Casieri – Decorata, Angelo Del Grosso – Barone, Bruna Carmen Coletti – Contessina, Maria Libera Carletto – Copetaro, Maria Antonietta Arianna – Pulcinella, Beatrice Panca – Zingarella, Maria Grazia Maselli – Teresinella.

 

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628