Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Madonna delle Grazie, I Festival organistico Internazionale

Scritto da il 17 dicembre 2015 alle 11:23 e archiviato sotto la voce AttualitĂ . Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sabato 19 dicembre, alle ore 19.00, nella Basilica della Madonna delle Grazie di Benevento, è in programma il quarto e ultimo concerto del I Festival organistico internazionale, organizzato dalla Provincia dei Frati Minori del Sannio e dell’Irpinia, in occasione dell’inizio del Giubileo della Misericordia, sotto la direzione artistica del M° Antonio Caporaso.

L’ultimo appuntamento dell’Avvento musicale è con il maestro viennese Manfred Novak, il quale ci porta molto indietro nel tempo, sfidando le possibilità tecniche dello strumento per farci assaporare le atmosfere della scuola franco fiamminga del XV secolo attraverso le note di uno dei suoi più grandi rappresentanti, il compositore Josquin Desprez. Il barocco tedesco di Heinrich Scheidemann, uno dei cofondatori della scuola organistica della Germania settentrionale, e Johann Sebastian Bach, ci conduce al romanticismo di Felix Mendelssohn Bartholdy e di Heinrich von Herzogenberg, musicologo e compositore autore austriaco.

Nato a Vienna nel 1977, Manfred Novak ha studiato organo, sia con indirizzo concertistico che liturgico (Peter Planyavsky), e composizione (Wolfgang Sauseng) presso l’Università della Musica e le Arti Figurative della sua città, laureandosi con lode ed ottenendo il titolo di Magister Artium. Inoltre, si è perfezionato in organo presso i conservatori di Göteborg (Sverker Jullander e Johannes Landgren) ed Amsterdam (Jacques van Oortmerssen) discutendo una tesi sull’Intavolatura d’Organo di Klagenfurt, la prima edizione critica completa di una delle più antiche fonti conosciute, pubblicata da ad artem musicæ di Zabrze (Polonia) le cui musiche sono state raccolte in un doppio cd edito da MDG (Musikproduktion Dabringhaus und Grimm). Oltre all’attività di compositore e a quella di concertista, che lo ha portato ad esibirsi in diversi paesi europei ed in Australia, Manfred Novak tiene conferenze sul tema della sua tesi di laurea e sulla musica liturgica dopo il Concilio Vaticano II. Dal 2010, anno della sua nomina, è organista e direttore di coro del monastero benedettino di St. Lambrecht (Stiria, Austria) nel quale è custodito l’organo Westenfelder su cui Manfred Novak ha inciso il suo secondo CD edito da ad artem musicae.

L’ingresso al concerto è libero.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628