Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Vigor Lamezia – Benevento 0-1: decide Re Umberto Eusepi

Scritto da il 15 marzo 2015 alle 12:33 e archiviato sotto la voce Calcio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Benevento chiamato a vincere quest’oggi contro la Vigor Lamezia. L’undici giallorosso non sta attraversando un buon momento: solo 2 punti nelle ultime 3 partite. Stato d’animo opposto per i padroni di casa che hanno inanellato 8 risultati utili consecutivi e sono ad un passo dalla salvezza matematica.
FORMAZIONI – Il tecnico dei lamentini ha in pratica tutti gli uomini a disposizione: sono rientrati i difensori Filosa e Di Bella.
Emergenza in casa Benevento: assenti Alfageme e Kanoute, entrambi per squalifica, e Agyei, acciaccato; mentre Vitiello non è in perfette condizioni. In panchina si rivedono Melara, N’Diaye Djiby e Doninelli. Sulla corsia di destra catena formata da Padella e Pezzi, quest’ultimo avanzato sulla linea dei centrocampisti.
Così in campo:
VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Forte; Rapisarda, Filosa (18’st Kostadinovic), Gattari, Malerba (38’st Catalano); Papa (11’st Voltasio), Battaglia, Scarsella; Improta, Del Sante, Montella.
A disposizione: Piacenti, Di Marco, Di Bella, De Giorgi Allenatore: Alessandro Erra
BENEVENTO (4-4-2): Pane; Padella, Lucioni, Scognamiglio, Som; Pezzi (31’st Melara), Vitiello, D’Agostino (40’st Djiby), Campagnacci; Eusepi (40’st Mazzeo), Marotta
A disposizione: Piscitelli, Celjak, Doninelli, D’Angelo,
Allenatore: Fabio Brini
Arbitro: Claudio Lanza di Nichelino
Assistenti: Salvatore Stasi e Luigi Lanotte entrambi di Barletta
RETI: 42’pt Eusepi (B)
Ammoniti: 34’pt Eusepi (B); 39’pt Malerba (VL); 43’ Padella (B); 13’st Improta (VL); 39’st Som (B); 41’st Del Sante (VL)
Angoli: 5-2
Fuorigioco: 3-3
Recupero: 0’pt 5’st
Note: osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del giovane arbitro Luca Colosimo

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 3’ Tocco corto di Filosa verso il portiere Forte. Marotta prova ad inserirsi ma l’estremo sannita riesce a chiudere sull’attaccante giallorosso.
Al 5’ Improta, appostato sul vertice sinistro dell’area grande, prova a sorprendere Pane sul primo palo: blocca a terra il portiere sannita.
Al 13’ Rapisarda riceve palla sulla destra, si accentra e dai 20 metri prova la conclusione, senza però inquadrare lo specchio.
Al 16’ Angolo battuto forte e teso da Improta, smanaccia Pane.
Al 20’ Conclusione velleitaria di Malerba dai 30 metri: abbondantemente alta.
Al 22’ Azione pericolosa del Benevento. Su un uscita di Forte Vitiello prova il pallonetto: spazza la difesa.
Al 24’ Ottima trama Improta, Del Sante che si trova solo d’avanti a Pane: puntuale l’uscita del numero uno giallorosso che chiude lo specchio.
Al 26’ Occasione per il Benevento. Eusepi serve centralmente una splendida palla a Campagnacci che, con un insidioso rasoterra, impegna severamente Forte. L’estremo lamentino riesce in tuffo a togliere la sfera dall’angolino alla sua destra.
Al 30’ punizione dai 25 metri di Improta; di testa ci arriva Rapisarda: sfera sul fondo
Al 34’ Montella serve sulla destra Del Sante che dal limite prova il diagonale sul secondo palo senza trovare il bersaglio.
Al 40’ D’Agostino indirizza in porta di testa un cross di Pezzi dalla destra; ma è
Al 42’ Gol del Benevento. Sblocca Re Umberto. Dagli sviluppi di un fallo laterale, Marotta mentre nel cuore dell’area, riceve Eusepi che controlla e gira in rete.
Benevento avanti di un gol al termine del primo tempo. Prima frazione giocata su ritmi non elevati, ma gara piacevole. I giallorossi sono stati più pericolosi, cercando la via del gol con più decisione e alla fine sono stati premiati.

SECONDO TEMPO
Al 6’ Marotta riceve palla sulla sinistra, avanza di qualche metro e prova il diagonale sul secondo palo: sfera di un soffio a lato.
Al 11’ primo cambio in casa Vigor: esce Papa entra Voltasio
Al 12’ Benevento vicino al raddoppio. Forte compie un doppio miracolo. Prima disinnesca una conclusione di D’Agostino dal cuore dell’area, poi si ripete su quella ravvicinata di Pezzi, bravo a riprendere la ribattuta del pipelet biancoverde, ma iMpreciso al momento della battuta.
Al 18’secondo cambio per Erre: entra Kostadinovic per Filosa.
Al 19’ Pezzi mette in mezzo dalla destra, Marotta schiaccia a terra, ma il suo colpo di testa non trova lo specchio.
Al 20’ Del Santo prova un destro dal limite, Pane vola alla sua sinistra e mette in angolo. Ma che pericolo hanno corso i giallorossi.
Al 23’ Marotta indirizza in porta una conclusione sbilenca di Pezzi: palla di poco a lato.
Al 30’ Azione pericolosa della Vigor. Improta serve Montella che si porta palla sul sinistro e dal limite tenta la conclusione in porta: palla di poco sul fondo
Al 31’ Primo cambio per i giallorossi: Melara rileva Pezzi sulla corsia di destra.
A dieci dal termine la Vigor prova ad alzare i ritmi. Controllano i sanniti.
Al 38’ Ultimo cambio per i vigorini: Catalano sostituisce Malerba. Erra passa al 3-4-3
Al 40’ Brini inserisce Mazzeo e Djiby per Eusepi e D’Agostino.
Al 42’ Mazzeo rientra sul sinistro e calcia verso il palo alla destra di Forte, che controlla l’uscita della palla.
L’arbitro Lanza decreta 5 minuti di recupero. C’è ancora da soffrire per i colori giallorossi
Al 46’ Pane si fa trovare pronto su una conclusione di Rapisarda
Finita. Il Benevento ritorna al successo sul campo della Vigor Lamezia. Ha deciso il Re, Eusepi. Tre punti importanti che consentono alla truppa giallorossa di agganciare momentaneamente al primo posto la Salernitana.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628