Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Conservatorio, doppio appuntamento con Il Requiem di Mozart

Scritto da il 10 aprile 2015 alle 17:23 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Doppio prestigioso appuntamento per i Concerti di Primavera programmati dal Conservatorio di musica «Nicola Sala».

Domani, sabato 11 aprile alle ore 19.30 presso il Duomo di Benevento e lunedì 13 aprile alle ore 21.00 presso l’Auditorium della Conciliazione a Roma, è prevista l’esecuzione del Requiem K 626 di Wolfgang Amadeus Mozart per soli, coro e orchestra.

Saranno 210 gli esecutori impegnati, tra coro e orchestra, nella realizzazione del capolavoro mozartiano, ultima opera – incompiuta – scritta dal genio di Salisburgo, con la direzione del M° Gabriele Bonolis, docente presso l’istituto di Alta Formazione Musicale sannita.

«Un team di docenti – spiega il direttore Giuseppe Ilario - ha organizzato un lungo lavoro con gli studenti del Conservatorio, con percorsi formativi sistematici, strutturati in una sorta di proficuo laboratorio di produzione, incentrato su questa monumentale pagina del repertorio sinfonico-corale, ricca di profonda intimità e pervasa da struggenti sentimenti».

La Messa da Requiem sarà eseguita dall’Orchestra Sinfonica del “Nicola Sala” di Benevento, guidata dal Gabriele Bonolis, con i solisti: soprano- Angela Nisi, mezzosoprano- Chiara Chialli (docente di canto presso l’Ateneo sannita), tenore- Carlo Putelli, basso- Federico Benetti.

La compagine corale del Conservatorio beneventano, preparata e guidata dal  M° Adriana Accardo, dal M° Antonio Caporaso e dal M° Rossella Vendemia –  tutti titolari di cattedra presso il “Nicola Sala” – sarà affiancata dal Coro “Goffredo Petrassi” di Roma, diretto dal M° Stefano Cucci e dal M° Fabio Silvestro, e dal Coro dauno “U. Giordano”di Foggia,  diretto dal M° Luciano Fiore, anch’egli docente presso l’Istituzione sannita.

 «Ancora una volta – sottolinea il presidente Caterina Meglio - il Conservatorio di musica di Benevento si presenta come una fucina di attività di produzione, che si configura in due aspetti di enorme rilevanza: la dimensione della ricerca artistica continua, dello studio, dell’approfondimento che coinvolge studenti e docenti in un sinergico rapporto di scambio creativo, e la proiezione sul territorio, nel segno di un forte e costante impegno culturale che valorizza l’intera comunità».

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628