Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Juve Stabia – Benevento 1-2: impresa dei sanniti che espugnano in rimonta il Menti

Scritto da il 6 gennaio 2015 alle 17:17 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Derby ad altissima quota quello tra Juve Stabia e Benevento nel giorno dell’Epifania. Il big match tra le due formazioni campane chiuderà il girone d’andata del girone C di Lega Pro. Al ‘Menti si gioca conoscendo già il risultato della capolista Salernitana, sconfitta sul campo della Casertana per 1-0. Una vittoria dei sanniti permetterebbe l’aggancio in vetta con i granata, mentre una sconfitta consentirebbe alla Juve Stabia di scavalcare i giallorossi e portarsi a -1 dalla squadra di Lotito.
EX – Sono ben 7 gli ex tra campo e panchina nelle due formazioni: Scognamiglio, Agyei, gli infortunati De Falco e Doninelli, l’ultimo arrivato Djiby e il ds Di Somma per il Benevento; il solo La Camera nella Juve Stabia.
FORMAZIONI – I due tecnici confermano moduli e uomini dell’ultima uscita di campionato.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Pisseri; Cancellotti, Romeo, Migliorini, Contessa; La Camera, Jidayi; Nicastro (35’st Gammone), Bombagi (30’st Vella), Lepiller (15’st Ripa); Di Carmine.
A disposizione: Fiory, Bacchetti, Liotti, Caserta
Allenatore: Giuseppe Pancaro
BENEVENTO (4-4-2): Piscitelli; Celjak, Lucioni, Scognamiglio, Pezzi; Alfageme (20’st Melara), Vitiello, D’Agostino, Campagnacci; Eusepi (33’st Padella), Marotta (20’st Mazzeo)
A disposizione: Pane, Som, Allegretti, Agyei
Allenatore: Fabio Brini
Arbitro: Andrea Morreale di Roma 1
Assistenti: Marco Chiocchi di Foligno e Nicola Fraschetti di Perugia
RETI: 17’pt Di Carmine (JS); 28’st e 30’st Eusepi (B)
Ammoniti: Lucioni (B), Cancellotti (JS)
Angoli: 6-1
Fuorigioco: 3-0
Recupero: 0’pt 4’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Prima azione del match. Pezzi va al cross dall’out di sinistro, ma il colpo di testa di Eusepi in piena area è debole ed è bloccato senza problemi da Pisseri.
Al 2’ Juve Stabia pericolosa. La Camera pesca solo in area Di Carmine che incrocia al volo il destro: palla di poco a lato alla destra di Piscitelli.
Al 5’ Di Carmine prova ad involarsi in area, Scognamiglio lo contiene sporcando in angolo la conclusione del numero 9 delle vespe.
Al 16’ Nicastro riceve palla sulla destra, si accentra e prova il tiro, ma la palla termina alta sopra la traversa.
Al 17’ Vespe in vantaggio. Scognamiglio non copre al meglio su Di Carmine che con un preciso pallonetto supera Piscitelli in uscita.
Al 20’Juve Stabia vicina al raddoppio. Lepiller pennella una magnifica punizione a giro che scavalca la barriera ma incoccia fortunatamente per i sanniti sulla traversa. Pezzi poi libera spedendo in angolo.
Al 25’ conclusione velleitaria di Bombagi: la sfera finisce abbondantemente alta sopra la trasversale.
Al 30’ Di Carmine serve in profondità Bombagi che di prima intenzione calcia sul palo più lontano: sfera di un soffio a lato.
Al 37’ Di Carmine scarica per l’accorrente Bombagi che, dal limite, prova la rasoiata sul secondo palo ma non inquadra lo specchio.
Al 40’ Cancellotti mette in mezzo dalla destra, ma il colpo di testa di Di Carmine termina alto sopra la traversa.

Primo tempo tutto ad appannaggio dei padroni di casa che dopo il vantaggio di Di Carmine hanno sfiorato in più di una circostanza il raddoppio: clamorosa la traversa di Lepiller al 20’. Sanniti mai veramente pericolosi dalle parti di Pisseri e anche piuttosto imprecisi nella manovra d’attacco.

SECONDO TEMPO
Al 1’ Benevento vicino al pareggio. Errore di Romeo sulla destra, ne approfitta Marotta che tenta di sorprendere Pissari con un pallonetto. Il portiere di casa però riesce a deviare in angolo. Su sviluppi di calcio d’angolo Vitiello dal limite spedisce sul fondo.
Al 3’ punizione tesa in area di D’Agostino, ci mette la punta Eusepi, respinge aprendo il palmo della mano Pisseri.
Al 5’ passaggio no-look di Lepiller per Di Carmine che dai 16 metri non inquadra la porta.
Al 6’ Marotta serve D’Agostino che prova la conclusione in mezzo a tre gialloblù, senza però inquadrare la porta.
Al 8’ Juve Stabia pericolosamente vicino al gol. Punizione dalla sinistra di Lepiller, sponda in area di Nicastro per Romeo che al volo colpisce la seconda traversa del match.
Al 15’ Pancaro inserisce la seconda punta, Ripa. La vuole chiudere.
Al 20’ forze fresche anche nel Benevento. In campo Mazzeo per Marotta e Melara per Alfageme.
Al 28’ Pareggio del Benevento. Eusepi !!!! Gran palla di Mazzeo per Eusepi che scavalca Pisseri con un sombrero e poi entra in porta con la palla: 1-1.
Al 30’ Benevento in vantaggio.Ancora un assist di Mazzeo che dalla destra serve in area Eusepi che di sinistro, al volo, fa secco per la seconda volta Pisseri. Uno-due del Benevento che manda KO le vespe, ad un quarto d’ora più recupero dal termine.
Al 32’ sul piazzato in area di La Camera, Jidayi trova la deviazione di testa, Piscitelli è attento e mette in angolo
Al 36’ Ancora un colpo di testa, questa volta di Migliorini che anticipa in uscita Piscitelli, ma non inquadra la porta.
Al 41’ Il Benevento sfiora il tris. Filtrante di Mazzeo per Campagnacci che al volo prova a sorprendere Pissari che si salva con i piedi.
Al 48’st Strepitosa parata salva risultato di Piscitelli sulla rasoiata da fuori di Cancellotti.
Finisce qui, dopo 3 minuti di recupero.

Nella ripresa il Benevento entra in campo con un altro piglio e riesce a ribaltare una gara che sembrava già persa, prendendosi così tre punti pesanti su una diretta concorrente per la promozione in serie B. Decisiva la mossa di Brini di inserire un ispiratissimo Mazzeo che ha servito ad Eusepi, compagno di squadra anche al Perugia, le due palle gol che hanno messo ko le vespe.
Continua l’imbattibilità esterna del Benevento che, con questo successo, chiude il girone d’andata al primo posto, in coabitazione con la Salernitana fermata sul campo della Casertana.

Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628