Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sant’Agata, l’Asl annuncia l’apertura dell’Utir: soddisfazione del Sindaco Valentino.

Scritto da il 30 maggio 2014 alle 18:31 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Grande soddisfazione a Palazzo San Francesco per l’annuncio del management dell’Asl Benevento, in persona del Direttore Generale Rossi, circa l’imminente apertura dell’Utir (Unità di Terapia Intensiva Respiratoria) presso il P.O. “Sant’Alfonso M. de’ Liguori” di Sant’Agata de’ Goti.

“La notizia dell’apertura della Terapia Intensiva al “Sant’Alfonso M. de’ Liguori”, appresa oggi dalla stampa, è la ciliegina sulla torta delle soddisfazioni raccolte in questa settimana – dichiara il Sindaco Carmine Valentino, confermato a larghissima maggioranza nelle amministrative di domenica scorsa – ed anche un auspicio favorevole per il mandato amministrativo appena iniziato. In questo momento voglio rivolgere un ringraziamento particolare al Direttore Generale dott. Michele Rossi e ai suoi collaboratori che, accogliendo le continue sollecitazioni della mia amministrazione, fatte sempre in uno spirito di ampia e fattiva collaborazione, hanno deciso di dare nuovo impulso al Sant’Alfonso per farlo diventare, con l’entrata in funzione dell’UTIR, l’ospedale di “I livello della rete d’emergenza con pronto soccorso” disegnato dal Piano regionale di ristrutturazione della rete ospedaliera.

Per questa attivazione – ricorda Valentino – ci siamo battuti fin dal giorno successivo all’apertura del Sant’Alfonso, nel marzo 2010, non mollando mai, come dimostrano i molteplici appelli rivolti al Presidente della Giunta regionale Caldoro, al quale solo due mesi fa chiesi un incontro urgente per sbloccare l’allarmante condizione di impasse del Sant’Alfonso.

Oggi siamo tutti più tranquilli perché la Terapia Intensiva garantirà la piena operatività in sicurezza dell’Ospedale e, con questa, un decisivo incremento dei dati di attività con notevoli benefici sia per il bacino di utenza che direttamente fa capo al presidio che per l’ASL e l’intero sistema di rete dell’emergenza della nostra provincia che nei casi di maggiore gravità potrà contare su un altro qualificatissimo punto di riferimento.”

In conclusione, dopo aver auspicato che le procedure per il reclutamento di tre anestesisti da destinare all’Utir, attivate ieri dall’ASL con delibera n. 182, possano essere definite nel più breve tempo possibile, Valentino si dice certo che l’impegno profuso dal management dell’Azienda Sanitaria porterà a questo risultato.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628