Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Presepe Dalisi, Orlando (Tel) interroga Del Vecchio

Scritto da il 29 maggio 2014 alle 18:53 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La notizia del ritrovamento di gran parte del Presepe Dalisi abbandonato nelle campagne del nolano, apparsa su molti organi di informazione con tanto di reportage fotografico, ha indotto il Consigliere Orlando a presentare una interrogazione urgente indirizzata all’Assessore al ramo. Tale interrogazione fa seguito anche a numerosi altri interventi che in questi mesi si sono succeduti. In primis quello rilasciato dal Dirigente del settore che addebitava responsabilitĂ  all’amministrazione del Comune di Nola dimenticando che in precedenza si era parlato di “gemellaggio-strategico”.
E’ quanto si legge in una nota del Il Consigliere Comunale di TèL, Nazzareno Orlando, che ha presentato un’interrogazione al Presidente del Consiglio Comunale a all’Assessore alla Cultura, Raffaele Del Vecchio.

Solo per fare qualche altro esempio a Febbraio 2013 si annunciava ufficialmente attraverso una TV locale: “Il Presepe Dalisi saluta Nola e ritorna a Benevento”. In data 6 novembre dello stesso anno (a seguito di apposita intervista) un noto quotidiano titolava:” Il Presepe Dalisi torna in cittĂ  !” Numerosi, inoltre, sono stati gli interventi in Consiglio in cui si è dichiarato che l’opera d’arte era stata sistemata presso un deposito comunale. Addirittura, di recente, si era aperto anche un confronto pubblico mirato a definire un eventuale sito dove poter rimontare la scultura metallica. Tale dibattito, su cui si era incentrato anche il lavoro della Commissione cultura, era stato caratterizzato da sopralluoghi con tanto di foto che immortalavano l’evento. Alla fine la sconcertante scoperta e…conseguentemente l’interrogazione che riportiamo:
Il sottoscritto Consigliere Comunale,
-tenuto conto che si è appreso dalla stampa dell’ ennesimo incredibile episodio legato all’opera natalizia denominata Presepe Dalisi
-tenuto conto che sempre attraverso gli organi di informazione si sono potute visionare delle foto che inequivocabilmente hanno fatto comprendere l’abbandono di parti della stessa opera d’arte nelle campagne nolane
-tenuto conto del particolare momento di crisi economica che investe il nostro Paese e la nostra Regione nonché della difficoltà in cui versano le casse comunali
-tenuto conto che il costo complessivo dell’opera di Dalisi è stato di “circa” 120mila Euro interamente a carico del Comune (vista la mancata partecipazione della Camera di Commercio e/o altri)

Chiede di sapere

- perché è stata consentita tale inqualificabile pratica e se sono stati presi i dovuti urgentissimi provvedimenti
-perché non si è pretesa la restituzione immediata dell’opera da parte del Comune di Nola
-perché più volte sia in Consiglio che attraverso la stampa si è parlato di un gemellaggio a costo zero con la città dell’entroterra campano e di spese di trasporto e restituzione a costo zero per il Comune
- se così è stato si chiede di verificare tutti gli atti ufficiali che hanno caratterizzato tale operazione
- dove sono e come saranno utilizzate, in futuro , le sagome metalliche che furono smontate immediatamente perché ritenute pericolose
-quando è previsto il recupero dell’intera opera e chi se ne farà carico
- quando sarà realizzato l’eventuale rimontaggio visto che più volte è stato accennato a tale operazione con tanto di sopralluoghi pubblicizzati
-quale e se è stato stabilito il luogo prescelto per la nuova installazione
-quali i costi dell’operazione e come sarà realizzata (chi, come, quando)
- dove saranno,infine, conservati (se recuperati) i pezzi dell’opera stessa e quali attività saranno poste in essere per la tutela definitiva del bene, ricordiamolo, di proprietà del Comune.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628