Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Vitulano aderisce all’avviso per la selezione di Progetti integrati Dei Piccoli Comuni

Scritto da il 25 giugno 2014 alle 20:06 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Vitulano aderisce all’avviso per la selezione di Progetti integrati Dei Piccoli Comuni

Nella seduta di Giunta Comunale del 24 giugno l’Amministrazione comunale ha deliberato di aderire all’avviso per la selezione di progetti integrati dei piccoli comuni (Pico) – fase I – fondo “microcredito piccoli comuni campani-fse” P.O. Campania FSE 2007-2013, che prevede incentivi rimborsabili (per un massimo di 25.000 euro) per il sostegno dell’imprenditorialità e la creazione d’impresa a beneficio del proprio territorio.

Con lo strumento di ingegneria finanziaria Fondo “Microcredito piccoli comuni campanifse”, finanziato dal Programma Operativo Regionale FSE 2007-2013 Obiettivo “Convergenza” la Regione Campania intende rafforzare la sua azione a sostegno dello sviluppo delle capacità imprenditoriali e nell’implementazione di pratiche e strumenti che favoriscano la rinascita economica e sociale.

Gli obiettivi specifici coerenti con l’Operazione “Pico-Piccoli Comuni Campani” sono:

  • · c.2 sostenere lo sviluppo di spin off di impresa”, di cui all’Asse I Adattabilità del PO

FSE 2007/2013 Regione Campania;

  • · e.4 sostenere la creazione di impresa, soprattutto in forma cooperativa da parte dei giovani

e delle donne, di cui allAsse Il Occupabilità del PO FSE 2007/2013 Regione Campania.

Questa volta l’azione nei confronti della micro imprenditoria è rafforzata nella componente di attenzione al territorio, attraverso una strategia concentrata sui “piccoli” Comuni campani (con popolazione fino a 5.000 abitanti), con lo scopo di contrastare i fenomeni di spopolamento, di difficoltà di accesso al credito da parte delle imprese, e promuovendo parallelamente la propensione dei territori locali ad attrarre nuovi investimenti.

E’ del tutto evidente, infatti, che micro finanziamenti fino a 25.000 Euro possono davvero fare la differenza proprio nelle comunità più piccole e non in contesti urbani: da questa constatazione deriva dunque la volontà di destinare risorse specifiche ai Piccoli Comuni e la decisione di responsabilizzare le istituzioni locali nella selezione di specifici settori di intervento e nell’integrazione del microcredito con altre misure locali.

In questo contesto s’ intende realizzare uno strumento “sostenibile” che consenta di integrare le politiche territoriali avviate, per aiutare i “piccoli” Comuni a creare condizioni di sviluppo locale.

La dotazione del Fondo Microcredito Piccoli Comuni Campani – FSE è stata stabilita in complessivi euro 20.000.000,00, nei limiti di quanto previsto dalla Deliberazione della Giunta Regionale n. 608 del 20.12.2013.

Gli incentivi rimborsabili (microcredito per un massimo di 25.000 euro) che saranno erogati ai beneficiari selezionati al termine della Fase II, saranno concessi nella forma tecnica di mutui chirografari con le seguenti caratteristiche:

Entità: minimo: Euro 5.000,00

massimo: Euro 25.000,00

Durata: 60 mesi

Tasso: 0%

Tasso di mora: pari al tasso legale, in caso di ritardato pagamento

Rimborso: in rate costanti posticipati mensili, con decorrenza sette mesi dalla

stipula del contratto di finanziamento

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628