Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Lecce: Salvi: “Vittoria che vale doppio”. Abbruzzese: “Reazione da grande squadra”

Scritto da il 23 novembre 2014 alle 19:28 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

In sala stampa presenti anche gli autori delle due reti dei salentini Salvi ed Abbruzzese.
“E’ stato un rientro positivo – dice Salvi, autore del primo gol – Abbiamo conquistato tre punti su un campo difficile, contro una squadra di alta classifica. Sono uscito sfinito dal campo, ma rientravo da un infortunio che mi ha tenuto completamente fermo per i primi 40 giorni”.
Il centrocampista del Lecce descrive così il suo gol: “Ho visto il difensore lontano da me, circa sette otto metri, ed ho tirato, di pieno collopiede. E’ andata bene. Miglior rientro non potevo sperare. Non credo però sia stata una papera del portiere, ma una mia grande prodezza (dice sorridendo, ndr), anche perché non ho visto se stesse posizionato male”.
Ritorna poi sulla partita e sul successo ottenuto dalla sua squadra. Successo a cui dà un valore doppio: “A mio avviso questa vittoria vale doppio perché ottenuta in uno scontro diretto contro una squadra che come noi ambisce al successo finale. E questo potrebbe fare la differenza”.

Contento per il gol e la prestazione personale e della squadra anche l’altro marcatore di giornata, Abbruzzese. “Sono contento per il gol e la prestazione. Non era facile vincere qui. La partita pareggiata in quel modo la settimana scorsa era una ferita ancora aperta che non ci ha consentito di iniziare bene la settimana. Avevamo voglia di riscattarci e di reagire subito. L’abbiamo fatto, dimostrando di essere una grande squadra”.
Su un presunto fallo di mano che l’ha visto protagonista è però vago. “Non sono sicuro di averla presa con le mani o con la testa. Anche se loro cercavano questo tipo di situazione spesso. Al di là degli episodi, sono comunque una squadra molto forte e temibile”.
Quanto conta aver vinto contro Salernitana e Benevento? Moltissimo. Perché avvenute in trasferta e sfoggiando grande personalità e sicurezza. Le partite per noi iniziano a complicarsi quando non riusciamo a sbloccarle, ma una volta fatto diventa tutto più semplice.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628