Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ambito Territoriale Caccia di Benevento ha incontrato i cacciatori dell’Alto Tammaro.

Scritto da il 22 aprile 2014 alle 19:01 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ambito Territoriale Caccia di Benevento ha incontrato i cacciatori dell’Alto Tammaro.

Lunedì 14 aprile, l’Ambito Territoriale Caccia di Benevento ha incontrato i cacciatori dell’Alto Tammaro. Si è trattato del secondo confronto programmatico sull’aggiornamento del piano faunistico provinciale e sulla gestione venatoria dell’ATC.

 All’incontro, che ha visto una numerosa presenza di cacciatori e di rappresentanti delle associazioni venatorie, hanno partecipato anche il sindaco di Morcone, Costantino Fortunato, ed il sindaco di Sassinoro, Pasqualino Cusano. Per l’A.T.C. erano presenti, oltre al presidente Gianluca Aceto, i vicepresidenti Luigi Luongo e Francesco Mignone, nonché i componenti Michele Buonanno, Giuseppe Creta, Eduardo Masone, Luigi Lombardi, Gianpiero De Lucia, Andrea Coppola Postiglione.

La riunione è stata aperta dal vicepresidente Luigi Luongo, che ha sottolineato il senso degli incontri territoriali come parte fondamentale del programma dell’ATC, poiché sono indispensabili a raccogliere consigli, proposte e ipotesi di lavoro.

I due Sindaci hanno sottolineato l’utilità di confronto tra le esigenze venatorie e quelle ricettive, proponendo di lavorare sulle ipotesi presentate in ordine alle modifiche delle zone di ripopolamento e cattura che insistono nel comprensorio.

Il Presidente Aceto ha formulato alcune ipotesi per contemperare le diverse esigenze emerse negli anni e nei mesi precedenti, che troveranno composizione nel lavoro già iniziato in sede di ATC e di Provincia. Lo stesso presidente ha invitato a far emergere anche eventuali critiche, purché avanzate con spirito costruttivo, anticipando che tutte le osservazioni pervenute saranno oggetto di audizione da parte dell’ufficio di presidenza: “Le critiche le accettiamo da tutti – ha affermato – le calunnie da nessuno”.

I diversi interventi dalla platea hanno riguardato le zone di ripopolamento e cattura, mentre una sola critica è stata avanzata sui ripopolamenti di lepri e fagiani effettuati nei mesi addietro. La posizione del presidente sezionale di FederCaccia, Elio Polzella, è stata tuttavia respinta da tutti gli altri intervenuti, che hanno invece apprezzato i criteri e la qualità della selvaggina immessa sul territorio.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628