Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Menichini: “Abbiamo fatto una buona gara su un campo difficile”

Scritto da il 19 ottobre 2014 alle 20:36 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il tecnico della Salernitana Leonardo Menichini analizza così la partita.
“E’ stata una gara difficile, molto equilibrata, giocata bene da due squadre che sono ancora imbattute. Il caldo ha impedito che il ritmo fosse alto per tutti i 90 minuti. Le squadre ci hanno provato solo che negli ultimi 16 metri hanno prevalso le difese.
Nel primo tempo siamo stati più propositivi, facendo un buon possesso palla, ma non riuscendo a creare profondità, anche perché il Benevento non ci ha concesso spazi.
Nel secondo abbiamo tenuto bene il Benevento. Abbiamo chiuso i loro esterni ed attaccanti, evitando di correre pericoli. Loro erano un po’ stanchi e noi abbiamo retto bene nonostante l’inferiorità numerica.
Abbiamo sfruttato maggiormente la fascia destra – risponde con una battuta il tecnico granata – perché forse i miei cercavano l’ombra. La verità è che sull’out destro trovavamo qualche spazio in più.
Queste sono partite che possono sempre essere decise da un episodio, fin quando l’arbitro non fischia la fine. Ed era fondamentale restare concentrati fino alla fine.
Abbiamo fatto una buona gara su un campo difficile. Credo che i ragazzi meritano un plauso per la gara giocata.
SUL CAMPIONATO – Ci sono 6/7 squadre che possono ambire al salto di categoria come Lecce, Catanzaro, Juve Stabia, Matera, Casertana. E’ un campionato equilibrato dove ogni domenica può esserci una sorpresa. Bisogna stare sempre concentrati e attenti, per evitare di incappare in qualche sconfitta inaspettata. Cosa serve per vincere il campionato? Sarà determinante l’ambiente, l’unità di intenti, che tutti si compattino per raggiungere l’obiettivo. Questo torneo si deciderà nelle ultime giornate. Chi ha una condizione migliore a primavera potrà dire la propria.
CAMBI – Ho preferito sostituire Negro e non Nalini perché ho visto Maikol più stanco e ho voluto farlo rifiatare.
LECCE – Domani vedremo la condizione della squadra e inizieremo a studiare qualcosa per fare una gran gara anche a Lecce”.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628