Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Confindustria, Agenda Digitale e Fatturazione Elettronica: opportunità per imprese e PA

Scritto da il 19 giugno 2014 alle 19:51 e archiviato sotto la voce Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Questa mattina in Confindustria Benevento, è stato affrontato il tema della fatturazione elettronica. A parlarne, Carlo Varricchio, Presidente Piccola Industria di Confindustria Benevento, Fabio Massimi Coordinamento Fatturazione Elettronica PA di Agenzia per l’Italia Digitale, Lucia Pace  e Raffaele Corso dell’Area Credito, Finanza e Politiche Fiscali di Confindustria.

Obiettivo dell’incontro approfondire alcuni dettagli della normativa al fine di accompagnare imprese e PA verso questo processo di cambiamento.

Dal 6 giugno è scattato l’obbligo dell’emissione della fattura elettronica nei confronti delle Amministrazioni Pubbliche destinatarie (Ministeri, Agenzie Fiscali, Enti nazionali di Assistenza e di Previdenza) e la trasmissione tramite Sistema d’Interscambio (SdI) alle PA.

Dal 15 marzo 2015 tale obbligo si estenderà a tutte le altre Pubbliche Amministrazioni.

La fatturazione elettronica obbligatoria costituisce un momento fondamentale nel percorso di dematerializzazione dei processi all’interno di aziende e Pubbliche Amministrazioni.

Sono già stati pubblicati diversi documenti che definiscono le nuove regole tecniche in materia di conservazione e che introducono nuovi standard a cui adeguarsi.

Il fenomeno della dematerializzazione e digitalizzazione sta concretamente prendendo consistenza ed è da recepire come opportunità di miglioramento organizzativo e razionalizzazione dei costi piuttosto che obbligo normativo.

L’incontro tenutosi in Confindustria ha l’obiettivo di approfondire insieme ai principali referenti in materia gli scenari della digitalizzazione del ciclo di fatturazione che coinvolgono aziende private e Pubbliche Amministrazioni, al fine di condividere esperienze e dissipare dubbi e perplessità.

<< La fatturazione elettronica – ha dichiarato Carlo Varricchio presidente della Piccola Industria di Confindustria – rientra nell’ambito del più ampio tema di agenda digitale che investe l’intero Paese e non solo il sistema delle imprese. Oggia siamo giunti ad un traguardo, tagliato lo scorso 6 giugno ma si tratta di un progetto che sarà implementato nel corso dei prossimi mesi. La Fatturazione elettronica e il sistema di interscambio devono essere visti come una opportunità per le imprese e non vissuti come una complicanza normativa. L’incontro di oggi ha l’obiettivo di approfondire insieme ai principali referenti in materia gli scenari della digitalizzazione del ciclo di fatturazione che coinvolgono aziende private e Pubbliche Amministrazioni, al fine di condividere esperienze e dissipare dubbi e perplessità.

La procedura – hanno spiegato i referenti di Confindustria e di Agenzia per Italia Digitale – prevede che le imprese fornitrici della PA trasmettano le fatture elettroniche al sistema di interscambio, che è un sistema informatico in grado di ricevere la documentazione, effettuare controlli e inoltrare le fatture alle amministrazioni destinatarie identificabili dal Codice Univoco Ufficio rilasciato dal portale IPA al quale le PA devono accreditarsi per poi comunicarlo al proprio fornitore.
Il Ministero ha un sito dedicato alla Fatturazione e elettronica e fornice continui aggiornamenti sulla Materia. Confindustria tramite le Territoriali è in grado di poter offrire alle imprese le informazioni sulle evoluzioni normative ed i passaggi obbligatori.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628