Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio a cinque, Coca-Cola Cup: vince il Guacci di Benevento

Scritto da il 19 maggio 2014 alle 19:32 e archiviato sotto la voce Calcio a cinque, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Gran finale di calcio a cinque a Napoli per la terza edizione di Coca-Cola Cup – Get Active, progetto ludico-educativo che ha coinvolto oltre 150.000 studenti delle prime due classi degli Istituti Secondari di Secondo Grado, che si sono sfidati in una due-giorni di sport non stop, all’insegna della sana competizione e del fair play, sul lungomare di Napoli allegramente invaso per l’occasione da un pubblico di sportivi.

 12 le squadre e 120 i calciatori, vincitori della fase regionale di Lazio, Campania, Veneto, Sicilia e Lombardia, che si sono incontrati nelle semifinali triangolari di sabato e nelle appassionanti finali nazionali di oggi che hanno decretato i primi tre classificati per le due categorie maschili e femminili.

 Una vittoria conquistata sia al maschile che al femminile dal Veneto, regione protagonista per la seconda volta di Coca-Cola Cup: a conquistare il più alto gradino del podio infatti sono stati gli studenti dell’ ISIS Luzzato di Portogruaro (VE) e le studentesse del Liceo Scientifico Tron di Schio (Vi) allegramente applauditi da amici, famigliari, insegnanti e dal pubblico presente, che ha anche partecipato alle numerose attività organizzate all’interno del Coca-Cola Village, teatro delle sfide finali, ma anche luogo d’intrattenimento per il pubblico.

 Un week-end di sport, ma anche di festa e di partecipazione: sono stati infatti oltre 30.000 i campani che hanno affollato il lungomare, tifosi, sportivi, salutisti o anche solo semplici curiosi che hanno visitato il Coca-Cola Village e si sono divertiti tra biliardini, campi di badminton, ping pong e basket. Nell’area Active Life Style il pubblico ha avuto la possibilità di giocare con le numerose postazioni Nintendo Wii e di confrontarsi con alcuni nutrizionisti per ricevere consigli e utili suggerimenti su una corretta alimentazione.

 Anche il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ha voluto testimoniare il proprio supporto all’iniziativa dichiarando “Questi due giorni di sport, intrattenimento e divertimento sul lungomare di Napoli, per le finali nazionali della ‘Coca-Cola Cup – Get active’, che hanno visto la partecipazione di tanti cittadini, sportivi e soprattutto giovani, rappresentano quell’idea di sport come momento ludico ma anche educativo che questa amministrazione, da sempre, ha sostenuto. In particolare lo sport del calcio, così apprezzato in questo paese e nella nostra città, deve essere, mai come in questo momento, un’occasione per veicolare i valori della convivenza, della socialità, dell’aggregazione. Valori che devono vedere protagonisti soprattutto i più giovani, ragazzi e studenti che, infatti, in tutta Italia, sono stati coinvolti in questo progetto, per altro nella loro età di massima formazione anche civica”.

 I campioni del torneo avranno l’opportunità di vivere un’esperienza straordinaria partecipando a Coca-Cola Camp, un campus educativo-sportivo della durata di tre giorni che si svolgerà a Roma a luglio 2014,  dove potranno condividere momenti di gioco con i vincitori degli altri paesi europei aderenti al progetto, e confrontarsi così con culture differenti. Un premio che rispecchia i principi ispiratori di Coca-Cola Cup Get Active: integrazione e divertimento nel nome dello sport più popolare e famoso al mondo.

A premiare i vincitori il Comitato Organizzatore di Coca-Cola Cup e il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Colombia Barrosse che ha dichiarato “In tutti gli Stati Uniti ci stiamo impegnando ad avere una forma migliore. Infatti la First Lady Michelle Obama con un’iniziativa affine a quella di Coca-Cola,  sta promuovendo la campagna “Let’s Move” per incoraggiare tutti gli americani, soprattutto i giovani, a seguire uno stile di vita più sano. È una campagna che mira a diffondere la cultura dello sport tra i ragazzi e a ridurre l’obesità, e per questo noi del Consolato Americano apprezziamo l’impegno e la responsabilità sociale che l’azienda Coca-Cola ha profuso, lavorando con le scuole italiane per avvicinare i ragazzi allo sport come stile di vita sano”.

 Sul palco delle premiazioni anche gli studenti dell’ISIS C.A. Dalla Chiesa di Sesto Calende (Varese)  e le studentesse dell’ITI Lagrange di Milano classificatesi al secondo posto.

Sul terzo gradino del podio la squadra maschile dell’IS G.B. Vaccarini di Catania e quella femminile dell’ IM G. Guacci di Benevento.

Nato per promuovere tra le giovani generazioni uno stile di vita sano e attivo, Coca-Cola Cup – Get Active ha alternato tornei amatoriali di calcio a cinque a momenti educativi di classe sull’importanza di praticare uno stile di vita sano e attivo e sui valori del calcio come strumento d’integrazione e inclusione.

 Da sempre Coca-Cola investe risorse nella promozione della pratica sportiva e in generale di uno stile di vita sano e sostenibile. Coca-Cola Cup è un progetto nato 3 anni fa che ha interessato progressivamente un numero crescente di regioni e ha riscosso grande interesse tra le scuole, arrivando a coinvolgere quasi 330.000 studenti.

 “Siamo molto fieri del successo che Coca-Cola Cup ha ottenuto anche quest’anno; la concomitanza con il campionato mondiale di calcio, del quale siamo partner ufficiale dal 1978, rende ancora più denso di significato questo nostro progetto, che rappresenta la declinazione italiana e giovanile del grande spettacolo che andrà in scena in Brasile il prossimo giugno. Alcuni dei ragazzi di Coca-Cola Cup, infatti, saranno protagonisti con le loro foto della bandiera mosaico più grande al mondo, che sarà svelata nella cerimonia d’apertura dei giochi allo stadio Maracanà in Brasile”  ha dichiarato Giangiacomo Pierini del Comitato Organizzatore di Coca-Cola Cup. “Un grazie particolare va ai ragazzi, alle istituzioni e più in generale alla Campania, territorio dove siamo presenti con lo stabilimento di Marcianise e un’importante rete commerciale”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628