Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Forum Culture, riprende il cartellone con la proiezione di ‘Focaccia blues’

Scritto da il 18 giugno 2014 alle 17:46 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Riprende con la proiezione di “Focaccia blues – Storia della focaccia che si mangiò l’hamburger”, l’ultimo fine settimana del Forum Universale delle Culture Napoli e Campania – Città di Benevento, rassegna programmata in collaborazione con  Slow Food Campania,  l’Associazione Nazionale delle Città del Vino e la Fondazione ITS BACT – e dai soggetti componenti la Consulta degli operatori della Cultura e del Turismo di Benevento.

  L’appuntamento è per le ore 20 di domani a Palazzo Paolo V. Il film narra di una vicenda tratta da una storia vera e porta la firma del pugliese Nico Cirasola. Tutto è accaduto qualche anno fa ad Altamura, località in provincia di Bari famosa per il suo pane e per le focacce. E’ lì, nel piccolo centro della Murgia, che il colosso McDonald’s ha aperto uno dei suoi ristoranti, con stessi criteri di marketing che hanno imposto e diffuso il marchio in tutto il mondo. E quindi ignorando del tutto quel piccolo negozio, con una sola vetrina, di cui non acquisisce la proprietà. Quel locale è in mano a Luca Di Gesù che, armato di pane, focacce, pomodori e olio d’oliva, in modo lento ma inesorabile è riuscito a sconfiggere il colosso costringendolo a chiudere. 

 Fra gli interpreti anche Michele Placido, Nichi Vendola, Lino Banfi e Renzo Arbore.

  Venerdì 20 giugno alle ore 10,30, invece, ancora una tappa dell’intensa attività dei Laboratori della Terra dedicati ai Granai della Memoria. Maria Grazia Marchetti, Fiduciaria Slow Food Tammaro – Fortore, guiderà un incontro, aperto al pubblico, con i titolari di aziende agricole e agrituristiche di tutta la provincia beneventana che hanno preso parte a un corso di formazione ideato dalla Regione Campania e che ha visto tra i suoi partner Slow Food Campania. Tema del Laboratorio sarà la Dieta Mediterranea, Patrimonio Immateriale dell’Umanità, con la partecipazione, in collegamento Skype, dei protagonisti del meeting di Aicare – Agenzia Italiana per la Campagna e l’Agricoltura Responsabile e Etica, in svolgimento a Pozzuoli. 

  Nella serata, dalle ore 19, nuovo momento con le Espressioni Culturali a Palazzo Paolo V, con le performance musicali di Fermenti sonori, proposte dall’associazione Ubik.

 Nella stessa sede è possibile visitare le mostre: “La viticoltura del Sannio tra paesaggio, identità’ e pianificazione: il modello urbanistico di Castelvenere”, curata dalla Federarchitetti, sezione territoriale di Benevento, e riguarda lo studio e la programmazione del PUC di Castelvenere, comune sannita che si è aggiudicato il primo posto del concorso nazionale “Il miglior Piano Regolatore delle Città del Vino”; e “Winescapes, l’arte del paesaggio”, con le foto di Mark Cooper, organizzata dall’Associazione Nazionale delle Città del Vino, coglie la perfezione geometrica delle sagome policromatiche di campi e vigneti delle Langhe.

  Per altre informazioni si può telefonare all’info point (0824 1740835), presso Palazzo Paolo V, che è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle 16 alle 18; sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 13 e dalle 18 alle 21.

 Si ricorda, infine, che l’Olioteca è aperta (da venerdì a domenica) dalle ore 11 alle 13 e dalle 18,30 alle 21; mentre, l’Enoteca, sempre da venerdì a domenica, è aperta dalle 18,30 alle 22. Tutte le degustazioni sono gratuite.

 Il Forum Universale delle Culture è presente con un profilo su Facebook, oltre ad avere un sito internet (www.forumculturebenevento.it).

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628