Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, parte per le vacanze con l’hashish: denunciato giovane sannita

Scritto da il 16 agosto 2014 alle 09:42 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nello svolgimento dei controlli su strada  predisposti dal locale Comando Provinciale dell’Arma per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti nel periodo di ferragosto, hanno deferito in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti un giovane 21enne, incensurato ed originario della provincia sannita.

Il ragazzo è stato intercettato dai Carabinieri in viale Almerico Meomartini, nei pressi della fermata degli autobus di linea di una nota società di trasporti quando, alla vista dei militari, ha raccolto il suo borsone tentando di allontanarsi.

Pur tuttavia il repentino comportamento del giovane non è sfuggito ai Carabinieri che gli hanno intimato di fermarsi.

Infatti, dopo averlo identificato e perquisito, i Carabinieri hanno rinvenuto all’interno di una intercapedine del borsone che il giovane portava con sé, un involucro di plastica trasparente contenente varie stecchette di hashish per un peso complessivo di circa 10 grammi.

Poi il ragazzo è stato condotto in Caserma per gli accertamenti e qui è emerso che lo stesso era in procinto di partire per il Salento per trascorrervi un periodo di ferie.

La droga rinvenuta è stata sequestrata per le successive analisi di laboratorio.

Poi il ragazzo è stato condotto in Caserma per gli accertamenti e qui è emerso che lo stesso era in procinto di partire per il Salento per trascorrervi un periodo di ferie.

La droga rinvenuta è stata sequestrata per le successive analisi di laboratorio. 

Infatti, dopo la perquisizione personale, il giovane è stato trovato in possesso di una bustina di cellophane, di quelle usate comunemente per confezionare gli alimenti, nel cui interno vi erano custoditi 22 involucri di carta contenenti quasi10 grammidi cocaina complessivi.

Il tutto era stato accuratamente nascosto dal ragazzo all’interno degli slip.

Una ulteriore perquisizione effettuata presso l’abitazione del giovane ha consentito anche di rinvenire e sequestrare due grinder di medie dimensioni, utilizzati per triturare sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana.

Per cui il giovane, dopo il fotosegnalamento, è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Pur tuttavia il giovane ha ben pensato di procurarsi subito un altro quantitativo di sostanza stupefacente evadendo, pertanto, dagli arresti domiciliari. Infatti è stato sorpreso, dopo qualche ora, sempre dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, mentre percorreva velocemente a piedi viale Antonio Mellusi. Accortosi del sopraggiungere della Gazzella, il giovane ha tentato di nascondersi tra le auto in sosta ma invano, poiché i Carabinieri, avendolo subito riconosciuto, lo hanno raggiunto, bloccato e condotto ancora una volta in Caserma per gli accertamenti.

A seguito della perquisizione, il ragazzo è stato trovato nuovamente in possesso di un’altra bustina di cellophane, del tutto simile alla precedente, con all’interno 20 involucri di pellicola plastificata, sigillati con nastro adesivo e contenenti cocaina per un peso complessivo quasi10 grammi.

Questa volta il ragazzo, anziché usare gli slip per nascondere la cocaina, ha preferito usare le tasche anteriori dei pantaloni.   

La droga ed il materiale rinvenuto sono stati sequestrati ed inoltre non è da escludere che il congruo quantitativo di stupefacente rinvenuto fosse probabilmente destinato alla piazza di spaccio beneventana proprio in occasione del ferragosto.

 

 

Proseguono i servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento tesi al contrasto dello spaccio e del consumo delle sostanze stupefacenti tra i giovani.

Infatti, una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, impegnata nello svolgimento del servizio, ha fermato un giovane studente trovato in possesso di12 grammicirca di marijuana.

Il giovane è stato intercettato e bloccato dai militari in piazza Venanzio Vari, nei pressi del Conservatorio Musicale, dove, una volta controllato, è stato trovato in possesso di un piccolo sacchetto di plastica trasparente contenente – come detto – i12 grammi di sostanza stupefacente.

Originale il metodo escogitato dal ragazzo per nascondere la droga: infatti, aveva realizzato, all’interno della parte posteriore della maglia che indossava al momento in cui i Carabinieri lo hanno fermato, una tasca artigianale dentro cui aveva nascosto il sacchetto dello stupefacente, sicuro di superare indenne i controlli dei militari.

Sfortunatamente per il giovane non è andata così, poiché i militari hanno notato l’anomalia

della maglia e, dopo un più accurato controllo, hanno scoperto la tasca con lo stupefacente.

Poi il giovane è stato condotto nella Caserma del Comando Provinciale dell’Arma, dove dopo gli accertamenti di rito, è stato riaffidato ai genitori.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628