Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Zaccaria Spina al seminario pd sulla proposta di legge in favore dei piccoli comuni

Scritto da il 15 ottobre 2014 alle 12:42 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

  La delegazione nazionale Anpci ha partecipato nei giorni scorsi  al seminario convocato dal Gruppo Parlamentare PD della Camera di Deputati per trattare della proposta di legge sui Piccoli Comuni con lo slogan “Territori e comunità contro la crisi” aperto dalla relazione dell’on. Ermete Realacci, primo firmatario dell’Atto Camera n. 65 del 15 marzo 2013.

 

Il dibattito che ne è seguito ha evidenziato la necessità di procedere speditamente all’approvazione di tale provvedimento, che ha visto l’Anpci già in precedenza presentare proprie proposte emendative ed integrative;  tuttavia poiché la Commissione ha già approvato un testo unificato che dovrà essere portato in Aula, è stato chiesto all’on. Roberto Speranza, capogruppo del PD alla Camera, un incontro per presentare alcuni emendamenti. Gli interventi hanno visto, tra l’altro, Sindaci di varie parti d’Italia rivendicare con forza proposte proprie dell’Anpci, ed in particolare:

_ Abolizione del Patto di Stabilità per i Comuni fino a 5.000 abitanti e concessione di incentivi normativi e finanziari per il loro riequilibrio demografico;

_ Non obbligatorietà delle Unioni dei Comuni, da tutti individuate come fonti di ulteriore spesa, ma libera scelta anche per convenzioni di servizi  (e non di funzioni) in ambiti più ristretti degli attuali e fusioni incentivate sottratte ad altri obblighi associativi;

_ Eliminazione del limite demografico sia per l’acquisizione di beni e servizi che per appalti di lavori fino a 40.000 €.

 

Circa il superamento del Patto di Stabilità per i piccoli comuni si è avuta una certa apertura sia da parte dell’on Francesco Boccia, Presidente della V^ Commissione Bilancio e moderatore dell’evento, che da parte del Sottosegretario al Mef, On. Pierpaolo Baretta, forse già a partire dalla legge di stabilità per il 2015, con ulteriore impegno del Capogruppo del PD, On. Roberto Speranza.

Anche in questa occasione l’Anpci ha cercato di far modificare l’orientamento, circa l’obbligatorietà delle unioni e delle fusioni dei Comuni; la scelta dell’associazionismo dovrà essere esclusivamente su base volontaria, compresa quella forma di convenzione  definita “a stella”.

 Tra i presenti a Montecitorio anche la delegazione del Comune di Ginestra degli Schiavoni guidata dal Sindaco Zaccaria Spina.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628