Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, attività preventiva in occasione della settimana di ferragosto.

Scritto da il 14 agosto 2014 alle 12:18 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ferragosto Sicuro” è il piano di controllo del territorio organizzato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, che vede impegnati il personale delle 35 Stazioni della provincia, dei Nuclei Operativi e Radiomobile della compagnie di Benevento, Cerreto Sannita, Montesarchio e San Bartolomeo in Galdo, supportati anche dalle unità cinofile del Nucleo di Napoli, oltre a personale dei Nuclei del Comando Ispettorato del Lavoro e del Nas.

L’attività è finalizzata a potenziare il dispositivo di sicurezza provinciale con l’intensificazione dei posti di controllo per individuare le persone di interesse per l’attività preventiva, incrementare la vigilanza sulla sicurezza stradale, accentuare i controlli sui luoghi di culto, nonché sui flussi di turisti e gitanti destinati alle località del Sannio, meta di coloro che fuggono dal caldo di queste ore di alcuni centri urbani.

L’incremento dei servizi viene reso possibile anche grazie al rafforzamento sul territorio dei presidi, che in questo periodo estivo, sono stati oggetto di alcuni trasferimenti temporanei di militari, con l’intento di garantire maggiore serenità ai cittadini che hanno scelto di trascorrere a casa le proprie ferie e a coloro che attraversano il territorio sannita per raggiungere le località di vacanza.

Nello stesso contesto, in questi giorni, in alcuni centri della provincia, dove si terranno le tradizionali feste religiose o sagre alimentari, in collaborazione con personale del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno, saranno svolti selettivi controlli sulla genuinità e legittima provenienza degli alimenti offerti e consumati, a tutela e salvaguardia dei cittadini, mentre il personale del Nucleo Ispettorato sul Lavoro verificherà il rispetto di tutti i requisiti previsti per i corretti rapporti di lavoro.

 Tale potenziamento dei controlli, che coincide con il periodo vacanziero più importante della stagione estiva, ha preso il via lunedì scorso e proseguirà sino al termine del “Ponte di Ferragosto” con l’impiego giornaliero di oltre 170 militari e 80 automezzi tra servizi automontati, pattuglie a piedi, in abiti borghesi e autovetture in tinta civile e colori istituzionali.

I servizi dei Carabinieri di questi giorni mirano anche a migliorare la percezione della sicurezza da parte della popolazione sannita e in questo periodo di ferie potranno avere maggiore successo se supportati dalla fattiva collaborazione dei cittadini, che sono tutti invitati a segnalare tempestivamente la presenza di persone o mezzi sospetti nonché situazioni a loro parere anomale, consentendo a tutti di trascorrere un Ferragosto più sicuro, a casa e nelle località di vacanza.

Inoltre, considerate le temperature particolarmente elevate, particolare attenzione è stata rivolta ai problemi della sicurezza e dell’assistenza agli anziani, soprattutto di quelli residenti nelle zone più isolate. 

L’attività di questi primi quattro giorni ha portato al controllo di 792 persone e di 457 veicoli.

Nel ricordare anche i tre arresti per detenzione ai fini spaccio di queste ultime ore a Benevento e Cautano, sono state denunciate in stato di liberta alla Procura della Repubblica 6 persone e altre 5 proposte per il Foglio di Via Obbligatorio, oltre a due giovani per uso di stupefacenti, effettuate anche 37 perquisizioni personali e 35 veicolari.

 

Nel dettaglio:

-  un operatore ecologico, 31enne di Calvi, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento dai Carabinieri di San Giorgio del Sannio, perché trovato in possesso una pistola, tipo revolver 44 magnum, di libera vendita, priva del tappo rosso e modificata nei meccanismi di sparo, accuratamente nascosta all’interno della camera da letto della propria dimora, sita in San Martino Sannita;

 

-  a Pago Veiano, i Carabinieri di Pietrelcina hanno bloccato un rumeno 24enne, disoccupato, domiciliato nel torinese, già noto ai Carabinieri mentre era alla guida di un ciclomotore senza la prevista copertura assicurativa, venendo denunciato all’Autorità Giudiziaria, mentre il motoveicolo veniva sequestrato in attesa della confisca; 

-  un pregiudicato 59enne e un nullafacente 24enne di Benevento sono stati sorpresi  dai Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio mentre si aggiravano tra le abitazioni isolate alle porte di San Nicola Manfredi. I due, spiegavano ai militari di essere alla ricerca di un inesistente agriturismo per trascorrere il ferragosto, per cui, non fornendo alcuna plausibile giustificazione della loro presenza, sono stati proposti per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio da quel centro; 

-  analogamente una rumena, 49enne, senza fissa dimora, veniva proposta per l’irrogazione del Foglio di Via obbligatorio,  dopo essere stata trovata dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nei pressi della Rotonda dei Pentri di questo capoluogo, mentre esercitava attività di prostituzione;

-  altri due fratelli rumeni, uno 29enne e l’altro 24enne, senza fissa dimora, noti per i loro trascorsi penali per reati contro il patrimonio, sono stati fermati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Benevento, mentre si aggiravano con fare sospetto tra i veicoli in sosta in piazza Colonna, nei pressi della Stazione Ferroviaria di Benevento;

 

-  inoltre, sono stati segnalati al Prefetto del capoluogo per uso personale di sostanze stupefacenti un giovane beneventano 23 enne perché trovato in possesso di uno “spinello” nascosto in un pacchetto di sigarette e un 32 enne di Vitulano perché nel corso del controllo dei Carabinieri aveva in tasca una stecchetta da un grammo di hashish;

 

-  nel corso dei controlli alla circolazione stradale sulla S.S. 372 Benevento – Caianello, sulla S.S. 87, Benevento  – Campobasso e lungo la Strada Statale Appia sono state elevate, tra le altre, cinque contravvenzioni al C.d.S.a conducenti trovati senza la copertura assicurativa o con tagliandi contraffatti e, pertanto, denunciati all’Autorità Giudiziaria con sequestro del veicolo;

 -  lungo le suddette arterie quattro persone sono state  trovate alla guida senza la propria patente, già sospesa.

   

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628