Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sant’Agata, boom di visitatori per l’evento promosso dal Touring Club Italiano.

Scritto da il 13 ottobre 2014 alle 11:52 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Giornata Bandiere Arancioni è per Sant’Agata de’Goti un appuntamento che, ogni di anno in anno richiama, nella città sannita, un numero crescente di turisti. L’edizione 2014 della festa ha confermato questa tendenza e il clima primaverile, nonostante l’autunno oramai inoltrato, ha contribuito alla perfetta riuscita dell’evento. Più di 150 gli ospiti prenotati alle visite guidate, effettuate tra mattina e pomeriggio, alla scoperta delle bellezze del territorio, tra le tipiche cavità sotterranee scavate nel tufo e le eccezionali architetture di monumenti e  chiese: San Menna, l’Annunziata, la Cattedrale, tra le altre, e San Francesco, per una immancabile visita alla cellula archeologica.

Una giornata ricca di emozioni terminata in Piazza Umberto I alle ore 18.30 con la premiazione del gioco social #FACCEdaBA, per la foto più cliccata su Facebook. A vincere è stata la famiglia De Caro a cui hanno fatto seguito le foto di Immacolata Cice, il Park Side, Angela Torrente e Domenico Lignelli. Tutti premiati dal Console del TCI per Benevento, Alfredo Fierro e dal Consigliere con delega alla Cultura Giannetta Fusco con una bellissima T-shirt realizzata ad hoc dal Comune di sant’Agata de’Goti. A seguire l’ entusiasmante esibizione di flash mob zumba, gentilmente offerta e organizzata dall’associazione sportiva Art Attack, per chiudere i festeggiamenti e salutare, così, i visitatori.

 

“Ci tengo a sottolineare – ha dichiarato il Consigliere Comunale con Delega alla Cultura Giannetta Fusco – che se c’è una riuscita della manifestazione è perché ci sono persone che si adoperano in modo del tutto gratuito e solo ed esclusivamente per la volontà di valorizzare il proprio paese, tra questi senz’altro il dottore Nico Ascierto, ma soprattutto un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che oggi hanno accolto, guidato ed assistito i visitatori che hanno deciso di aderire alla giornata Bandiera Arancione a Sant’Agata de’ Goti”.

_________________

“La Bandiera Arancione è anche e soprattutto un’opportunità per quanti operano sul territorio e  gli eventi come quello odierno ne sono la dimostrazione tangibile – ha sottolineato il Coordinatore del Progetto e Resp. Ufficio Urp e Comunicazione Nico Ascierto. Un ringraziamento doveroso, dunque, a quanti hanno permesso la perfetta riuscita della “giornata”,  sperando di aver dato dimostrazione delle capacità di accoglienza di questa città, di questo territorio, di questa popolazione. Quando un’Amministrazione, da sempre attenta a beneficiare delle opportunità che si presentano, come quella guidata dal Sindaco Valentino, crea le condizioni per operare con professionalità e serenità si materializzano progetti e risultati che sono il frutto di un lavoro condiviso, semplificato e coordinato.  Un’attenta programmazione degli eventi impone, oggigiorno a maggior ragione, una altrettanto valida stima delle ricadute sul territorio  attraverso un’analisi costi/benefici. Questa manifestazione credo possa rappresentare un buon modello di partenza per provare che una comunicazione mirata e indirizzata a specifici target di riferimento può produrre risultati eccellenti, ottime ricadute economiche e grande ritorno d’immagine, secondo un criterio che contempla massimo ingegno e minima spesa”.

 

“Anche questa volta – queste le parole del  Console per la Provincia di Benevento del TCI Alfredo Fierro –  Sant’Agata ha saputo accoglierci nel migliore dei modi. Negli ultimi anni con questa Amministrazione è stato possibile instaurare un proficuo dialogo con il Touring Club italiano. Sant’Agata con Cerreto Sannita è stato il primo comune della provincia di Benevento a ricevere questo riconoscimento, rispondendo ai 70 requisiti richiesti dal Touring e conservandoli in questi anni. Il network delle Bandiere Arancione è uno strumento importante per promuovere i piccoli centri meno conosciuti dove la vita si svolge ancora con i ritmi del passato, centri che sanno offrire un’ accoglienza di qualità. Questi comuni offrono a tutti i turisti soci, anche nel corso dell’anno, servizi dedicati. La Giornata di oggi serve proprio per far conoscere il  touring ed i comuni bandiera arancione”.

“Sant’Agata de’Goti – ha commentato il Sindaco Carmine Valentino -che è già città bandiera arancione (marchio di qualità per i piccoli comuni dell’entroterra) del Touring Club Italiano da 9 anni, può vantare un patrimonio storico-artistico che, da solo, rappresenta una grande attrattiva per turisti e viaggiatori alla ricerca di bellezze naturalistiche, strutture urbanistiche ed architettoniche che rievocano i fasti e la storia del passato, luoghi e paesaggi incantevoli, monumenti antichi e produzioni tipiche.

Se a questo immenso valore, che ci è stato consegnato indenne dal tempo, associamo una cultura di marketing territoriale attenta alle nuove dinamiche della domanda turistica, la nostra città potrà certamente diventare un modello in Campania e in Italia per un’offerta complessa e completa, a tutto tondo, che non abbia caratteristiche di stagionalità ma che possa offrire ai visitatori una “vacanza attiva” all’insegna della tradizione e della scoperta della cultura locale.

Ringrazio, ha concluso Valentino, quanti hanno collaborato alla perfetta riuscita di questa iniziativa a partire dal Consigliere con delega alla Cultura Giannetta Fusco che ha contribuito con grande impegno alle varie fasi organizzative e istituzionali dell’evento. Grazie al referente e coordinatore del progetto Nico Ascierto, che ha fatto si, come negli anni passati, che tutto fosse pianificato e predisposto in maniera impeccabile.

Ancora grazie agli accompagnatori turistici volontari  Rosanna Biscardi, Alfonso Della Ratta e Clara Cinelli per la professionalità  e la disponibilità con le quali hanno permesso ai turisti di visitare il patrimonio storico-architettonico della nostra città nonchè alle associazioni territoriali che spontaneamente hanno offerto un impareggiabile contributo all’organizzazione. Un ringraziamento all’Amministrazione comunale tutta, ai dirigenti e dipendenti del Comune di Sant’Agata de’Goti.

Per la completa riuscita di un evento così articolato non si poteva prescindere dalla preziosa collaborazione del personale in servizio durante il week end e di chi ha lavorato nei giorni precedenti per l’organizzazione logistica e per gli allestimenti. Grazie, dunque, al Comando di Polizia Municipale, allo staff tecnico-manutentivo, alla Protezione Civile ed al personale in servizio,  ai volontari,  ai giornalisti e ai media che hanno dato grande risalto a questo evento e agli esercenti del CCN il Borgo dei Goti a tutti i commercianti del territorio per questa forte mobilitazione collettiva.

A ciascuno complimenti e gratitudine per l’ottimo lavoro svolto al servizio della città.

Grazie, infine, al Console provinciale del TCI Alfredo Fierro per la sua partecipazione che ha certamente impreziosito questa giornata di festa”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628