Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

La Coim Accademia Volley è promossa in serie B2

Scritto da il 12 giugno 2014 alle 19:00 e archiviato sotto la voce Pallavolo, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Coim Accademia Volley è promossa in serie B2, è questo il verdetto della finale play-off del campionato di serie C femminile.
Una partita perfetta, senza sbavature, una prestazione straordinaria, senza dubbio la migliore della intera stagione, per suggellare una promozione, quella della Coim Accademia, meritatissima.
Il secco 3-0 inflitto al Pozzuoli, vittima sacrificale delle ultime due promozioni dell’Accademia, parla chiaramente di un successo pieno, limpido e mai in discussione, frutto di un approccio perfetto alla finale e di un crescendo di una stagione difficile e tribolata con tanti infortuni che avevano rischiato di compromettere seriamente il cammino delle beneventane.
Da terza classificata del girone B la Coim Accademia ha compiuto una vera e propria impresa, quella cioè di emilinare in sequenza, e sempre con il fattore campo sfavorevole, tre avversarie molto competitive, la seconda del girone A (il Vairano), la seconda del girone B (lo Scafati) e la prima del girone A (il Pozzuoli).
Un risultato straordinario, frutto di un lavoro eccellente di Mister Vittorio Ruscello e di tutto lo staff tecnico, svolto in condizioni difficili se non proibitive ma che alla distanza ha pagato grazie alla determinazione e alla fame di vittoria di un gruppo di atlete eterogeneo ma motivatissimo.
L’abitudine ai play-off e una condizione mentale eccellente hanno fatto il resto con la capacità di aggiudicarsi sei battaglie su sei nei play-off con rimonte mozzafiato e partite ricche di pathos e di adrenalina.
Dopo tre anni di serie C la Coim Accademia torna in serie B2 e questa volta se la terrà ben stretta per consentire a questo eccezionale gruppo di disputare il campionato che merita!
Gara 2 con Pozzuoli è uno spettacolo sotto tutti i punti di vista. In una Palestra Rampone gremitissima e con un gran tifo di fede Accademia, le due formazioni ripropongono i sestetti di gara 1 ma fin dalle prime battute si intuisce che le padrone di casa sono in palla!
I dati statistici della partita parlano chiaro, i numeri sono tra i migliori in assoluto della stagione per una partita, in controtendenza con le precedenti dei play-off, caratterizzata da pochi errori (14 complessivi della Coim, soli 12 del Pozzuoli). Dati che rendono ancor più di valore l’affermazione di una Coim che ha avuto il grande merito di non concedere spazio alle avversarie e di non farle mai entrare realmente in partita!
Nel 1^ set subito Pozzuoli avanti 4-1 ma la Coim risponde e si porta a +2 sul 7-5. Le ospiti tornano a +3 sul 13-10 ma dal 13-15 l’Accademia ingrana la quarta e con un perentorio break di 12-3 chiude la frazione con un secco 25-18. Il pubblico assiste al Principe show, il capitano giallorosso mette a segno 12 punti sui 25 di squadra (alla fine del match sarà top scorer con 23 punti personali) e trascina letteralmente la squadra alla conquista del set.
Ma a dare manforte al capitano ci pensa il resto della squadra con prestazioni tutte al di sopra della media e con Grazia Fattaccio che sale in cattedra nel secondo e terzo set con 15 punti pesantissimi (17 totali). La regia di Enrica Varricchio è senza sbavature, Olga Napolitano è efficacissima sia al servizio che in difesa e mette a terra il penultimo punto del match, Jessica De Cristofaro e Antonella Colella sono ormai da B2 e Morena Favino sembra aver fermato il tempo con una reattività ed una efficacia in seconda linea fuori dal comune. Tutto l’organico giallorosso è unito e compatto come non mai e sostiene a gran voce la squadra in campo in un momento di eccezionale coesione!
Il secondo set è un monologo beneventano, il più netto dei tre, con la Coim che vola subito sul 10-3 e gestisce poi al meglio il vantaggio iniziale fino al netto 25-16 finale.
Nella terza frazione di gioco il Pozzuoli ha una reazione d’orgoglio e gioca il tutto per tutto. L’ingresso in campo di Vanessa Coppola per una spenta Di Mare dà slancio alle ospiti che provano l’allungo sul 14-11. L’Accademia reagisce prontamente e torna il vantaggio sul 15-14, Pozzuoli sorpassa sul 16-15 e, in un tiratissimo punto a punto, resta in vantaggio di un solo punticino fino al 20-19. Il set è tutt’altro che facile, il Pozzuoli concede alla fine due soli errori punto, ma la Coim Accademia è scatenata e con un break di 4-0 vola sul 23-20. Non è ancora finita perchè Pozzuoli si riavvicina sul 22-23 ma ci pensano Olga Napolitano e Rosa Principe a chiudere con due attacchi vincenti sul 25-22 e a dare il via ai grandi festeggiamenti.
Gioia incontenibile per squadra, staff e dirigenza che raccolgono i frutti di un gran lavoro durato tre anni e che ha creato le condizioni per riproporsi in B2.
Ora la società sannita si metterà immediatamente in moto per costruire nel migliore dei modi la prossima stagione, intanto un pò di meritato riposo e di opportuni festeggiamenti per una squadra che avuto il merito di non mollare mai.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628