Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, scoperta una nuova casa di appuntamenti: fermate due prostitute straniere.

Scritto da il 8 maggio 2014 alle 18:53 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Proseguono i controlli organizzati dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per il contrasto al fenomeno della prostituzione in città.

Infatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento sono ritornati nuovamente in vico Trescene, nelle immediate vicinanze dell’Arco di Traiano, dove hanno scoperto una nuova casa d’appuntamento.

I militari sono intervenuti dopo avere notato il classico andirivieni di uomini che erano tutti per strada parlando al telefono cellulare.

Per cui i Carabinieri hanno subito intuito che nei pressi potesse celarsi una nuovo sito d’amore a pagamento e così hanno iniziato a seguire qualche persona.

Individuato il posto, i militari, che anche questa volta si sono finti clienti, sono entrati nell’appartamento dove hanno riscontrato la presenza di due giovani donne di origine dominicana rispettivamente di 37 e 36 anni, entrambe abbigliate discintamente.

Una volta qualificatisi, i Carabinieri hanno poi condotto le due donne, nullafacenti e munite di regolare passaporto, presso la Caserma del Comando Provinciale dell’Arma dove sono state fotosegnalate e sottoposte agli accertamenti da dove è emerso che entrambe erano state già controllate numerose volte dalle Forze di Polizia in varie città del Nord Italia e sempre per lo stesso motivo.

Anche qui le due lucciole, per procacciarsi i clienti, avevano pubblicato in un sito internet di incontri e relazioni sociali delle inserzioni inerenti massaggi e prestazioni rilassanti dietro un regalo di 100 rose: ovvero 100 euro. Inoltre, in aggiunta alle inserzioni internet, le due donne, utilizzando i fogli di un block-notes, avevano stilato a penna, in un misto di italiano e portoghese, una specie di biglietto da visita contenente tutte le indicazioni ed i riferimenti necessari per raggiungerle e da consegnare ai clienti qualora avessero voluto ritornare da loro una seconda volta.

Al termine della vicenda ed in considerazione dell’attività svolta le due donne sono state entrambe proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Benevento.

 Con quest’ultima operazione è la seconda volta che i Carabinieri ritornano in vico Trescene. Infatti, si ricorderà, che il 5 marzo scorso, in un analogo blitz, i militari hanno portato alla luce una casa d’appuntamento sempre gestita da due donne dominicane.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628