Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla libreria Masone cenabaratto su ‘Dimmi come mangi e scoprirò chi sei’

Scritto da il 8 maggio 2014 alle 13:29 e archiviato sotto la voce Attualità, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La cenabaratto di venerdì 9 maggio, ore 21.30, avrà per tema il progetto “Dimmi come mangi e scoprirò chi sei” promosso dall’associazione Agrosannite e relativo al Bando 2011 Microprogettazione Sociale del Cesvob di Benevento.

Promossa dal GAS Arcobaleno Benevento presso il Caff’Emporio (BioBar-BioEmporio) della libreria Masone di Benevento, la cenabaratto prevede un dibattito che si svilupperà su alimentazione sostenibile, filiera corta e cucina etnica con prodotti a km zero. Prenderanno la parola Pina Pedicini (associazione AgroSannite), Antonella Palumbo (Slow Food Benevento), i produttori del GAS Arcobaleno (Gruppo d’Acquisto Solidale) e Alessio Masone (Caff’Emporio, emporio del bio e del Commercio Equo e Solidale). 

 

Per questa occasione non è previsto che i partecipanti portino un cibo cucinato da condividere, come avviene solitamente per le cenebaratto: saranno i produttori del GAS Arcobaleno a proporre alcune pietanze ottenute dai loro prodotti. Alcuni cibi etnici del Commercio Equo e Solidale saranno proposti dal Caff’Emporio. Un SoldoCorto sarà consegnato ai partecipanti che verranno forniti di posate. Infatti, per motivi di sostenibilità ed esperienzialità, è opportuno che i partecipanti portino da casa le stoviglie che useranno durante la cena.

 

Le ceneBaratto, il venerdì sera, dopo la consegna del GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale), tramite lo scambio di competenze alimentari e artistiche, realizzano una coesione tra soci produttori, soci consumatori e chiunque voglia aggiungersi per un rapporto responsabile con il cibo e con l’arte.
Presidio territoriale nato per resistere alla crisi economica, la cenaBaratto diventa anche opportunità, nella comunità locale, per promuovere inclusione, un linguaggio della pace e una cittadinanza non delegata: di solito, per parteciparvi non bisogna essere invitati, ma basta barattare una competenza, come un cibo cucinato, una performance artistica, un sapere concreto o un’esperienza che promuova il cambiamento.
Seduti intorno alla stessa tavola, tutti partecipano da coautori della serata: infranta la separazione tra attore e fruitore, tra cultura intellettuale e cultura materiale, ognuno è fruitore dell’altro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628