Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Investimenti nell’area di Airola, le parti sociali fanno squadra per il rilancio del territorio

Scritto da il 4 giugno 2014 alle 18:58 e archiviato sotto la voce Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Investimenti nell’area di crisi di Airola, prospettive per i lavoratori, burocrazia zero e fiscalità di vantaggio.

Questi gli argomenti trattati da Confindustria Benevento, Cgil, Cisl e Uil in una riunione ad hoc convocata presso la sede di Piazza Colonna.

Le parti sociali dopo essersi soffermate sulle prospettive per i cassaintegrati ed i lavoratori in mobilità, hanno chiesto un incontro al Prefetto di Benevento Paola Galeone per discutere di reindustrializzazione, semplificazione burocratica e fiscalità di vantaggio, un percorso virtuoso che coinvolga amministrazioni ed enti autorizzativi, da far partire in  via sperimentale proprio dall’area di Airola.

“Intendiamo offrire un segnale forte di fiducia agli investitori. Dire loro che accanto alla misura finanziaria, attualmente disponibile, esiste un sistema disposto ad affiancarli ed accompagnarli - ha dichiarato Biagio Mataluni Presidente di Confindustria Benevento e delegato regionale per le Aree di Crisi. Dopo due anni di intenso e sinergico lavoro, che ha visto coinvolte parti sociali, politica ed istituzioni, siamo oggi ad un punto di svolta. La scadenza del bando è prevista per il 30 giugno e occorre centrare l’obiettivo di avviare nuovi investimenti per fornire impulso imprenditoriale al territorio. Su questo tema per completare il processo di reindustrializzazione in tempi brevi è necessario un ulteriore impegno che passa necessariamente attraverso la semplificazione delle procedure ed un sistema di fiscalità di vantaggio. L’obiettivo da raggiungere, in fretta, è quello di creare nuova occupazione e gli investimenti non devono trovare ostacoli nelle lungaggini amministrative. Abbiamo già individuato una strada percorribile anche grazie al supporto del Dipartimento della Funzione Pubblica.”

 

“L’incontro odierno – hanno dichiarato i segretari generali Rosita  Galdiero Cgil, Mario Melchionna e Attilio Petrillo Cisl e Fioravante Bosco Uil – è fondamentale per infondere fiducia agli investitori e dare prospettive future ai lavoratori in cassa integrazione e in mobilitĂ . Analogo impegno è stato chiesto al Prefetto richiamando il Contratto Campania con lo scopo di avviare procedure semplificate da realizzare con accordi di servizio interistituzionali secondo un protocollo comune.”

 

Parallelamente, presso gli uffici di Confindustria Benevento, con l’obiettivo di fornire chiarimenti agli imprenditori intenzionati ad investire, si sono tenuti incontri one to one con i funzionari di Invitalia, responsabili della misura. Si tratta di iniziative che, a regime, metteranno in movimento oltre 30 milioni di euro. Numeri considerevoli che testimoniano vivacità imprenditoriale e fotografano un territorio dinamico che ha voglia di crescere, nonostante tutte le difficoltà.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628