Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Lipu, ‘No al depuratore vicino al fiume Calore a S. Angelo a Piesco’

Scritto da il 3 giugno 2014 alle 10:09 e archiviato sotto la voce Ambiente, Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Perché deturpare un luogo tanto bello con la costruzione del depuratore cittadino? come mai gli amministratori comunali non hanno scelto più oculatamente il sito dove realizzarlo?” Queste sono le domande che si sono posti i partecipanti alla passeggiata domenicale, intitolata Lungo il fiume Calore nei luoghi degli uccelli limicoli. organizzata dalla Lipu nell’Oasi di protezione “Zone Umide Beneventane”.

La riuscita iniziativa della Lipu che ha visto una buona partecipazione di adulti, giovani e bambini, nonostante le previsioni meteo negative e il tempo incerto, ha fatto in modo di far conoscere agli intervenuti un luogo interessante sia dal punto paesaggistico sia da quello naturalistico, parte integrante dell’Oasi di protezione “Zone Umide Beneventane”, istituita dalla Provincia di Benevento con il Piano Faunistico Venatorio Provinciale del 2008. Durante la passeggiata si è percorso un tratto della pista ciclopedonale “Paesaggi sanniti” in località S. Angelo a Piesco per poi scendere verso il fiume Calore e sostare piacevolmente su una spiaggetta fluviale dalla quale era possibile ammirare anche la verde collina su cui insiste il centro storico di Castelpoto che in quel punto domina la valle del Calore. Tra l’altro la zona è interessante anche per la presenza di diversi uccelli acquatici, tra cui l’airone cenerino, la nitticora, il piro piro piccolo e il corriere piccolo.

 Quando gli attivisti della Lipu beneventana hanno illustrato ai partecipanti alla passeggiata che sia la pista ciclopedonale sia il sentiero percorso per giungere al fiume lambiscono il luogo scelto dall’Amministrazione Comunale di Benevento per realizzare il depuratore cittadino si è manifestato lo sconcerto di tutti gli escursionisti. Gli intervenuti all’iniziativa della Lipu, la prima di cinque passeggiate per godere i luoghi dell’Oasi di protezione faunistica che tutela circa15 kmdi fiume, hanno quindi apprezzato le bellezze paesaggistiche e le peculiarità naturalistiche dell’area, ma hanno anche disapprovato la scelta del sito dove costruire il depuratore che se realizzato comprometterebbe seriamente l’amenità dei luoghi e quindi anche la loro fruibilità. Infatti immediatamente a ridosso del sito del depuratore transita la pista ciclopedonale “Paesaggi sanniti”, utilizzata molto da quanti intendono praticare dello sport oppure trascorrere del tempo libero immersi nella natura.

 Gli attivisti della Lipu hanno posto dei punti di riflessione sulla scelta di questo sito in località S. Angelo a Piesco ripresi e sviluppati, a seconda delle proprie conoscenze ed esperienze, dalla gran parte dei partecipanti alla passeggiata che, pur consapevoli dell’importanza di realizzare un sistema di depurazione degli scarichi cittadini, hanno convenuto che sarebbe opportuno trovare una soluzione diversa a quanto previsto dall’Amministrazione comunale.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628