Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Comuni ricicloni, Legambiente premia Ginestra degli Schiavoni

Scritto da il 2 giugno 2014 alle 11:16 e archiviato sotto la voce Ambiente, Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Comuni ricicloni, Legambiente premia Ginestra degli Schiavoni

La classifica stilata da Legambiente relativa ai Comuni ricicloni per l’anno 2013 pone  Ginestra degli Schiavoni al primo posto assoluto in Campania tra i Comuni sotto i 1.000 abitanti davanti a località molto conosciute come Pertosa, Atrani e Tortorella tutte della provincia di Salerno.

Con l’86,53% di raccolta differenziata  Ginestra degli Schiavoni si trova, quindi , al 13° posto della stessa classifica generale tra tutti i Comuni della Campania.

Il piccolo centro Fortorino è riuscito, infatti, non solo ad ottenere per il secondo anno consecutivo l’importante riconoscimento ma, addirittura, a superare il giĂ  cospicuo  risultato dello scorso anno (85,07%).  

Orgoglioso per questa importante riconferma, il sindaco di Ginestra degli Schiavoni, Zaccaria Spina:”questo risultato è il frutto di un importante lavoro strutturale dove gli attori principali, i cittadini in primis, la ditta Falcone Ecologia di San Bartolomeo in Galdo e tutta la squadra comunale, hanno lavorato sodo per un efficace ed efficiente gestione del servizio. La salvaguardia del nostro territorio – continua il primo cittadino – unitamente al contenimento dei costi e al rispetto dell’ambiente sono gli obiettivi che la macchina comunale cerca con tutte le sue forze di raggiungere. Le alte performance raggiunte, infatti, non hanno fatto lievitare i costi in termini economici, anzi, nonostante il difficile periodo che tutti i comuni stanno attraversando, il nostro ente è riuscito, ancora una volta a contenere la spesa. Minimo costo quindi, per un massimo risultato”.

Ora però l’attenzione è tutta posta sulla nuova legge in materia di rifiuti che vede nella costituzione degli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) la fase della gestione del ciclo dei rifiuti. “La preoccupazione e l’ansia – continua Spina – sono gli stati d’animo che stanno caratterizzando un po’ tutti i sindaci. La preoccupazione infatti è quella di riuscire a garantire gli elevati livelli di efficacia, efficienza ed economicitĂ  raggiunti senza gravare ulteriormente sulle finanze dei cittadini”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628